L'azione impensabile di un adolescente mentre i genitori dormivano

Una ragazza di 14 anni della Pennsylvania è stata accusata di aver pugnalato a morte la sorella maggiore all'interno della loro casa mentre i loro genitori dormivano presto lunedì, hanno detto i funzionari.

Claire Miller, di Manheim Township, è stata accusata di omicidio criminale da adulta per la morte della sorella di 19 anni Helen, ha detto l'ufficio del procuratore distrettuale della contea di Lancaster.

“Questo è certamente un caso incredibilmente tragico e insolito “, Ha scritto il procuratore distrettuale Heather Adams in un'e-mail alla stazione locale FOX43.

I funzionari hanno risposto a casa lunedì subito dopo l'una di notte dopo che l'adolescente ha chiamato per riferire che” aveva ucciso sua sorella “, il procuratore ha detto l'ufficio.

Documenti del tribunale ottenuti dalle agenzie di stampa locali l'hanno descritta come “isterica” mentre era al telefono.

Quando gli agenti sono arrivati a casa, hanno trovato Claire Miller in piedi fuori e avvistata quello che sembrava essere sangue nella neve vicino al vialetto, secondo una denuncia della polizia ottenuta da Lancaster Online.

L'adolescente al quindi sembrava avere sangue sui pantaloni.

Gli ufficiali hanno detto di averla sentita dire ripetutamente: “Ho pugnalato mia sorella”, e l'hanno guardata mentre cercava di lavarsi le mani nella neve.

Claire Miller ha indicato gli agenti in una camera da letto dove hanno scoperto la diciannovenne Helen Miller con una coltellata al collo, hanno detto i funzionari.

Helen è stata trovata sdraiata sulla schiena con le mani in alto vicino la sua testa e un cuscino macchiato di sangue che le copriva il viso, secondo la denuncia. Il “grosso coltello” era ancora nel collo di Helen, appena sopra il suo petto, quando gli ufficiali hanno rimosso il cuscino.

I primi soccorritori hanno tentato misure salvavita ma non hanno avuto successo, hanno detto i funzionari.

Investigatori determinato che Helen era stata accoltellata durante la notte mentre i genitori delle ragazze stavano dormendo. Non sono stati immediatamente disponibili ulteriori dettagli su ciò che ha portato all'incidente.

“Non so di essere mai stato parte di qualcosa di così triste come questo”, il capo della polizia del comune di Manheim Tom Rudzinski ha detto a WHTM-TV.

Claire Miller è stata arrestata sul posto ed è stata trattenuta senza cauzione nella prigione della contea di Lancaster. È stata accusata da adulta perché l'omicidio non è considerato un atto delinquenziale in Pennsylvania.

La tragica notizia ha scioccato la comunità di Manheim Township, che ha una popolazione di circa 38.000 abitanti.

” Non è il genere di cose che ci aspetteremmo nel nostro quartiere “, ha detto a FOX43 Sarah Delia, una vicina che ha detto di non conoscere personalmente la famiglia. “È molto tranquillo e pacifico.”

Steve Lisk, preside della Lancaster Country Day School dove Claire era iscritta come studentessa della nona elementare, ha detto alla stazione che la “comunità scolastica affiatata” è stata “sorpresa” e “lutto” per la notizia. La scuola offriva servizi di consulenza.

Un'udienza preliminare in tribunale per Claire Miller era fissata per il 26 febbraio.

Questo articolo è apparso originariamente su Fox News ed è stato riprodotto con permesso

602 Views
(Visited 272 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *