Calafiori: 'ho capito raccattapalle'

Riccardo Calafiori svela cosa ha pensato quando un raccattapalle dell'Ajax gli ha tirato il pallone in faccia. 'Non dico che lo rispetto, ma capisco …'

L'incidente è avvenuto in stop ad Amsterdam durante i quarti di finale di Europa League, con i giallorossi che hanno vinto 2-1.

Calafiori si era lasciato alle spalle il primo pallone lanciato, quindi il secondo gli è stato scagliato direttamente in faccia da distanza ravvicinata.

“Ho pensato tante cose in quel momento …” ha detto a Sky Sport Italia.

“Fortunatamente sono riuscito a mantenere la calma. Dirò che vedere il tuo avversario perdere tempo in una situazione del genere avrebbe irritato anche me.

“Non dico che lo rispetto, ma capisco …”

La Roma ha reagito da un gol in meno e ha visto Pau Lopez parare il rigore di Dusan Tadic per una vittoria per 2-1, attraverso Lorenzo Pellegrini e Roger Ibanez.

Calafiori è entrato in campo dopo 28 minuti, quando Leonardo Spinazzola ha subito un infortunio muscolare.

“Non è stato facile entrare in questa situazione, ma i miei compagni hanno aiutato ed è andata meglio nel secondo tempo. Vedere il rigore parato ci ha dato una spinta in più e abbiamo dimostrato di essere una squadra forte. Si poteva dire negli spogliatoi che volevamo vincere a tutti i costi e ce l'abbiamo fatta.

“Questa è una squadra unita e vogliamo andare fino in fondo in questa competizione.”

La carriera di Calafiori finora è stata segnata da numerosi infortuni gravi.

“Non mi aspettavo di essere fuori per tre mesi con lo stesso problema. Questo è il calcio, il mio obiettivo principale ora è solo essere sano e disponibile. “

Non cercare di perdere tempo davanti ai ballboy dell'Ajax pic.twitter.com/SquvnJRYIy

– Football on BT Sport (@btsportfootball) 8 aprile 2021

87 Views
(Visited 1 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *