La prospettiva dello scudetto di Pioli è cambiata

Il tecnico del Milan Stefano Pioli ha detto che i rossoneri non hanno mai pensato allo scudetto, ma solo meno di un mese fa era impaziente di lottare per il titolo.

In vista della sfida di sabato contro il Parma, al tecnico Diavolo è stato chiesto se fosse deluso dopo che il pareggio per 1-1 con la Sampdoria ha aiutato l'Inter ad aumentare il distacco a 11 punti dalla vetta.

“Sei l'unico che ha parlato di scudetto, il vento spazza via le parole”, ha risposto l'allenatore in conferenza stampa.

Ha poi sottolineato che la Champions è l'obiettivo principale del club e che i rossoneri continuano a lavorare per un posto tra i primi quattro in Italia.

Ma dopo la vittoria per 3-2 sulla Fiorentina in vista della sosta in nazionale, Pioli ha detto che i rossoneri erano ancora in lotta per lo scudetto.

“Non siamo così lontani ora e abbiamo la qualità per giocare ogni singola partita per una vittoria. Se ce la faremo è un'altra questione, ma possiamo sicuramente provarci ”, ha detto l'allenatore dopo aver tenuto vive le speranze dello scudetto.

Anche se Pioli sembra aver cambiato prospettiva nelle ultime settimane, Franck Kessie ha sottolineato già a dicembre dello scorso anno che l'obiettivo era quello di qualificarsi per la Champions League.

“Il nostro obiettivo è qualificarci per la Champions League”, ha detto dopo il 2-1 contro la Sampdoria il 7 dicembre.

“Il sogno è ottenere un posto in Champions League.”

37 Views
(Visited 2 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *