La religione segreta dietro la marca di tè preferita

Gli insonni, gli ansiosi e coloro che desiderano dormire meglio possono avere familiarità con il tè Sleepytime, con la sua calda confezione verde oliva e crema, un orso dei cartoni animati che indossa una camicia da notte e una scrittura corsiva vecchio stile.

Prodotta dalla società americana Celestial Seasonings e immagazzinata a Coles e Woolworths, la tazza calda vanta una miscela rilassante di camomilla, menta verde, citronella, fiori d'arancio, boccioli di rosa e altre erbe per favorire il rilassamento e chiudere gli occhi.

Ma il prodotto apparentemente innocuo ha una connessione bizzarra: il suo fondatore chiave, Mo Siegel, ha legami profondi con la Fondazione Urantia, una propaggine di nicchia del cristianesimo. Il Sig. Siegel è un Amministratore della Fondazione.

La neo-religione basa la sua fede su Il Libro di Urantia , che predica la convinzione che Gesù fosse un extra -profeta terrestre, promuovendo anche l'eugenetica e l'eliminazione delle “razze inferiori”.

Ecco quello che sappiamo.

CORRELATO: ricevuta del cibo del luogo di Brisbane ritorni di fiamma

CORRELATI: Triste immagine del misterioso fantasma di Macca

The cult connection

Secondo il La pagina ufficiale di Celestial Seasonings 'Our History', l'azienda è stata fondata dal signor Siegel nel 1969, che raccoglieva erbe selvatiche dalle Montagne Rocciose del Colorado per usarle in alcuni dei suoi primi tè.

Non era ” t fino al 1972 che il marchio raggiunse un “successo quasi immediato” grazie al rilascio del suo mix Sleepytime, che continua ad essere la sua miscela più popolare oggi.

Tuttavia, è qui che la versione ridotta della storia dell'azienda finisce.

CORRELATI: Aussie, Kiwi che fs risolve un feroce dibattito

CORRELATI: Alimenti che esistono solo in Australia

Il signor Siegel lesse per la prima volta Il Libro di Urantia – che fu pubblicato per la prima volta nel 1955 – lo stesso anno in cui fondò Celestial Seasonings.

Sebbene l'identità dell'autore del libro non sia chiara – si dice che l'abbia scritto dopo essere stato messo in trance da esseri extraterrestri – si crede che essere William Sadler.

L'eminente medico era noto per promuovere l'eugenetica e credeva che la razza nordica fosse superiore alle altre.

Secondo una denuncia del 2016 di Megan Giller nell'ormai defunta pubblicazione Van Winkle , il signor Siegel e il suo altro fondatore John Hay sono stati fortemente influenzati dal libro e ne hanno incorporato elementi nella gestione della sua azienda.

“Mo e John l'hanno usato come principio guida e continuamente citato da Il Libro di Urantia “, ha detto l'ex dipendente Caroline MacDougall.

guida per fare sur e dei valori morali che erano alla base dell'azienda in quel momento. “

Sui valori promossi dalla religione, Giller ha scritto che” il testo stesso è appesantito da alcune delle idee più razziste che ho letto da molto tempo ”.

Cos'è la Fondazione Urantia?

Presentandosi come i “custodi del Il Libro di Urantia dal 1950″, la Fondazione Urantia dice che non ha scopo di lucro , organizzazione educativa che lavora per diffondere gli insegnamenti del libro.

Con somiglianze con il cristianesimo e le credenze osservate dagli avventisti del settimo giorno, il libro afferma che il “nuovo culto” di Urantiani sostituirà il cristianesimo come “vera religione” del futuro.

Il libro afferma che Lucifero, Satana, Melchizedek, Adamo ed Eva e Gesù erano tutti alieni extraterrestri in visita sulla terra.

Una gerarchia di razza è anche una convinzione chiave per seguaci di Il Libro di Urantia . Il testo afferma che c'erano sei razze colorate sulla terra, che erano ordinate in superiorità da rosso, arancione, giallo, verde, blu e indaco.

Inoltre afferma che Adamo ed Eva erano di carnagione chiara, blu- alieni con gli occhi che furono mandati sulla Terra per eliminare le razze inferiori e creare “una razza purificata, una lingua e una religione”, scrisse Martin Gardner in Urantia: The Great Cult Mystery .

Anche i riferimenti del Libro di Urantia a razze specifiche sono espliciti.

“Secondo il testo, il male, nel forma di malattia e malattia, esiste perché popoli “inadatti” come “nativi australiani e Boscimani e Pigmei d'Africa … questi miserabili resti dei popoli non sociali dei tempi antichi” non sono stati eliminati “, ha scritto Giller citando Il Libro di Urantia .

“L'eugenetica è il modo per correggere questo errore.”

Eugenics e Mo Siegel

Sebbene il signor Siegel non sia attivo sui social media e non abbia parlato a proposito del suo collegamento alla Fondazione Urantia pubblicamente, ha pubblicato articoli che mostrano il suo sostegno all'idea dell'eugenetica.

Coautore di un pezzo intitolato 'Le venti domande più frequenti' – che è apparso sul sito web del gruppo in 2015 – ha affermato che “ignorare la genetica” era uno dei fattori che impedivano un “mondo libero da malattie”.

“Al momento l'umanità perde quasi tutti i progressi che fa ignorando l'eugenetica”, egli ha scritto.

“Nel corso dei secoli la lotta e la malattia hanno distrutto gli stock più deboli e hanno permesso solo agli stock più forti di sopravvivere e procreare.

” La civiltà sta riducendo gli effetti epuratori della lotta e della medicina moderna sta preservando gli stock umani deboli e inclini alle malattie per procreare, creando così una popolazione più ampia di individui più deboli e inclini alle malattie a soffrire di tali malattie. “

Celestial Seasonings today

Oggi, Celestial Seasonings ha continuato ad espandere la sua gamma di tè, rilasciando ulteriori prod prodotti come kombucha in bottiglia e cialde di tè per macchine da caffè.

Il marchio continua ad essere il più grande produttore di tè del Nord America e genera un fatturato annuo di $ 57,66 milioni ($ 75,76 milioni).

Il signor Siegel ha lasciato l'azienda nel 2002.

News.com.au ha contattato Celestial Seasonings and Grocery Corporation, che distribuisce il prodotto in Australia.

34 Views
(Visited 2 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *