Gli Stati Uniti esplodono mentre un poliziotto uccide “accidentalmente” un uomo

Le proteste stanno di nuovo scuotendo gli Stati Uniti dopo che un agente di polizia ha sparato e ucciso un uomo di colore di 20 anni nella città del Minnesota di Minneapolis, a meno di mezz'ora da dove è stato ucciso George Floyd.

Il capo della polizia della regione era accanto all'ufficiale di polizia che ha sparato il colpo mortale, dicendo ai giornalisti che aveva accidentalmente confuso la sua pistola con il suo taser.

“L'ufficiale ha estratto la pistola invece del taser, “Il capo della polizia del Brooklyn Center Tim Gannon ha dichiarato in una conferenza stampa sulla sparatoria mortale di Daunte Wright di domenica.

CORRELATI: Horror as macchina della polizia arieti Black Lives Matter manifestanti a Los Angeles

CORRELATI: Filmati delle cause della morte di George Floyd testimone che è scoppiato in lacrime

Il signor Gannon ha detto che era sua convinzione che l'ufficiale, che è stato messo in congedo in attesa di un'indagine, “avesse intenzione di schierare il loro taser ma invece ha sparato al signor Wright con un solo proiettile ”.

“ Questa è stata una scarica accidentale che ha provocato la tragica morte del signor Wright “, ha detto il signor Gannon.

” Non c'è niente che posso dire per alleviare il dolore della famiglia del signor Wright. “

Il signor Gannon ha mostrato ai giornalisti il video della telecamera del corpo della polizia della sparatoria, che ha scatenato proteste durante la notte al Brooklyn Center e il saccheggio di un centro commerciale.

Nel video, gli agenti di polizia sono stati visti tirare fuori il signor Wright dalla sua auto dopo averlo fermato per un violazione del codice della strada e scoprendo che aveva un mandato in sospeso.

Mentre il signor Wright si azzuffa con gli agenti e torna al posto di guida dell'auto, un'ufficiale di polizia grida “Ti taso” e poi ” taser, taser, taser. “

” Santo cielo, gli ho sparato “, disse l'ufficiale mentre il signor Wright, ferito a morte, se ne andava.

Coprifuoco in vigore mentre le proteste continuano

Le autorità di Minneapolis e dintorni hanno annunciato un coprifuoco per lunedì notte dopo la sparatoria della polizia.

“Ho dichiarato lo stato di emergenza nella città di Minneapolis e siamo lo seguirà con un coprifuoco che inizierà alle 19:00 (lunedì) fino alle 6 (martedì) mattina “, ha detto il sindaco Jacob Frey in una conferenza stampa.

Il coprifuoco sarà applicato anche nella città gemella di St. Paul e delle comunità circostanti, inclusa la contea di Hennepin, dove è stato ucciso il signor Wright.

Il capo della polizia si è emozionato quando ha discusso della sparatoria con i giornalisti la scorsa notte, ma ha iniziato a discutere quando i giornalisti hanno suggerito che le proteste fossero esagerate. .

“Ero al centro della protesta. Alla rivolta “, ha detto Gannon.

” Non farlo, non c'è stata rivolta “, ha risposto un giornalista.

” C'era “, ha risposto Gannon.

Il signor Gannon ha detto ai giornalisti che un agente è stato portato in ospedale dopo essere stato colpito alla testa con un mattone.

“Sono il capo di questo dipartimento. Si aspettano che io guidi. Crea una città sicura. È quello che sto cercando di fare. Quindi è così … Sì, sono emotivo. Sto solo cercando di essere onesto “, ha detto il capo.

La Guardia Nazionale è stata chiamata nella regione dopo le segnalazioni di saccheggi.

I giornalisti locali sulla scena hanno detto di aver assistito a diversi aziende “completamente distrutte” mentre polizia e manifestanti continuavano a scontrarsi.

John Harrington, il Commissario del Dipartimento di Pubblica Sicurezza del Minnesota, ha detto che circa 20 aziende nell'area di Brooklyn Park sono state violate.

Liz Sawyer, giornalista dello Star Tribune del Minnesota , ha detto di aver assistito al saccheggio.

Minneapolis , la più grande città dello stato americano del Minnesota, è già al limite perché è nel bel mezzo del processo per omicidio di George Floyd, un afroamericano morto il 25 maggio dello scorso anno dopo che un poliziotto bianco gli ha posato il ginocchio sul collo per più di nove minuti.

Quell'uccisione ha scatenato una serie di proteste in tutta la nazione, alcune delle quali violente, e ha portato a una resa dei conti razziale in corso in America.

Joe Biden chiede calma e un 'indagine in piena regola

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha detto che la sparatoria del signor Wright è stata “tragica” ma ha ammonito che violenta le proteste erano ingiustificabili.

“(La sparatoria) è stata una cosa davvero tragica ma penso che dobbiamo aspettare e vedere cosa mostrano le indagini”, ha detto Biden ai giornalisti lunedì.

“Nel frattempo, voglio chiarire di nuovo: non c'è assolutamente nessuna giustificazione, nessuna, per il saccheggio. Proteste pacifiche – comprensibili “, ha aggiunto.

Il signor Biden ha detto di essere stato informato e di aver visto il video della telecamera del corpo di polizia che mostrava la sparatoria.

Il signor Biden ha definito il filmato” abbastanza grafico “.

” La domanda è: è stato un incidente, è stato intenzionale? Ciò resta da determinare da un'indagine in piena regola “. “Nel frattempo, voglio chiarire di nuovo: non c'è assolutamente nessuna giustificazione, nessuna, per il saccheggio. Proteste pacifiche – comprensibili “, ha detto.

” Il fatto è che sappiamo che la rabbia, il dolore e il trauma che esistono nella comunità nera, in quell'ambiente, sono reali. È grave ed è consequenziale, ma non giustifica violenze o saccheggi.

“Dovremmo ascoltare la mamma di Daunte, che chiede pace e calma.”

Con fili

43 Views
(Visited 1 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *