Trump “oltre il serio” sul ritorno nel 2024

Donald Trump ha anticipato un potenziale ritorno alla Casa Bianca, rivelando che sta “seriamente considerando” di candidarsi di nuovo alla presidenza nel 2024.

Non è la prima volta che Mr Trump , il cui unico mandato si è concluso a gennaio tra il persistente dramma della rivolta del Campidoglio, le sfide legali ai risultati delle elezioni e un tentativo fallito di impedirgli di candidarsi di nuovo, ha accennato a un'altra inclinazione per il lavoro più importante.

Il signor Trump ha fatto i commenti in un'intervista di un'ora con il conduttore di Fox News Sean Hannity ieri, la sua prima intervista con un importante network di notizie da quando ha lasciato l'incarico.

“Corri di nuovo nel 2024? Quali sono le probabilità?” Ha chiesto Hannity.

“Prima di tutto, è molto tempo”, ha detto Trump, 74 anni.

“Le probabilità, le probabilità. Quali sono le probabilità?

“Dico questo: lo sto guardando molto seriamente, oltre che seriamente.

” Da un punto di vista legale, non voglio parlare davvero di ancora. È un po 'troppo presto. “

Non è chiaro a quale” punto di vista legale “si riferisse il signor Trump, tuttavia l'ex presidente sta combattendo alcune battaglie legali potenzialmente dannose.

He sta affrontando indagini a New York sui suoi passati affari finanziari, mentre in Georgia gli investigatori stanno esaminando se ha violato la legge tentando di esercitare pressioni sui funzionari statali per ribaltare i risultati delle elezioni del 2020.

CORRELATO: Dov'è Donald Trump?

Continuando la sua risposta, Trump ha detto di essere stato “all in” per sostenere i candidati del Partito Repubblicano alle elezioni di medio termine del 2022, che decideranno il bilancio del potere al Congresso.

“Se hanno bisogno di una manifestazione, faremo una manifestazione, faremo chiamate, faremo ogni genere di cose”, ha detto l'ex presidente.

“Quasi tutti quelli che appoggio vince.”

L'intervista Hannity si è tenuta presso la tenuta di Mar-a-Lago di Trump a Palm Beach, in Florida, dove ha trascorso la maggior parte del suo tempo da quando ha lasciato la Casa Bianca e Il presidente Joe Biden è stato inaugurato a gennaio.

Non è la prima volta che Trump ha accennato a un'altra corsa alla presidenza.

“Ci vediamo tra quattro anni”, ha detto ai suoi sostenitori in un ricevimento festivo alla Casa Bianca a dicembre e in una Conferenza di azione politica conservatrice a febbraio, ha ripetuto le sue false affermazioni di aver effettivamente vinto le elezioni del 2020.

“Chissà, potrei decidere persino di batterli per la terza volta “, ha detto Trump alla folla.

Il signor Trump è effettivamente idoneo a candidarsi alla presidenza nel 2024, dopo essere stato assolto nel suo secondo processo di impeachment all'inizio di quest'anno. La condanna avrebbe potuto impedirgli di cercare un incarico.

La maggioranza 57-43 del Senato degli Stati Uniti ha votato per condannare Trump per “istigazione all'insurrezione” contro il governo. Tuttavia, per un verdetto di colpevolezza è stata richiesta una maggioranza di due terzi di 67. Da qui l'assoluzione.

CORRELATO: 'Riemergenza': il piano di rimonta di Ivanka

Se dovesse tentare un'altra corsa, la domanda sarà se avrà abbastanza sostegno all'interno del Partito Repubblicano per fare un ritorno. Alcuni repubblicani di alto profilo, come la deputata Liz Cheney, lo hanno abbandonato sulla scia delle rivolte.

L'esperto di sicurezza nazionale per Bondi Partners, Mark Watson, ha detto di ritenere che il marchio Trump fosse troppo danneggiato per l'ex presidente per tornare alla ribalta.

“A mio avviso gli Stati Uniti hanno raggiunto il picco di Donald Trump il 6 gennaio di quest'anno con l'attacco al Campidoglio. Penso che il marchio personale di Trump sia stato danneggiato, è molto difficile vedere una via di ritorno per lui personalmente “, ha detto il signor Watson a Sky News.

Detto questo, ha sottolineato che c'erano ancora molti elettori che hanno continuato a connettersi con i valori di Trump.

“Il trumpismo d'altra parte è vivo e vegeto, non è andato via, e ci sono ancora molti elettori in America che si collegano ancora ai temi di base di Donald Trump spingendo “, ha detto.

Altrove nell'intervista con Hannity, il signor Trump ha riflettuto sui suoi ultimi tre mesi da quando ha lasciato il lavoro migliore, dicendo che” aiutare le persone “era ciò che gli mancava di più.

“Ecco perché l'ho fatto”, ha detto.

“Guarda, questo è stato molto traumatico. Ho avuto una vita fantastica, ottima compagnia, ottimi affari, nessun problema e ora tutto quello che faccio è che le persone ti inseguano. È vizioso, è orribile ma sai una cosa? Mi è piaciuto farlo perché ho aiutato le persone. E li ho aiutati più di qualsiasi presidente. “

Il signor Trump ha detto che il suo più grande risultato come presidente è stato quello di fornire $ 1,5 trilioni ($ 1,92 trilioni) in tagli fiscali a società e individui, aggiungendo che sperava che l'amministrazione Biden non ha “rovinato tutto”.

51 Views
(Visited 2 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *