Avviso agghiacciante sul sottotitolo Indo “soffocante”

L'Australia si è unita alla disperata ricerca di un sottomarino indonesiano scomparso, ma un esperto ha avvertito che “il tempo è già scaduto” per le 53 persone a bordo.

Crescono i timori per il KRI Nanggala 402 dopo essere scomparso mercoledì durante un'esercitazione di siluri.

Le squadre di soccorso stanno affrontando una corsa contro il tempo, con l'equipaggio la fornitura di ossigeno scadrà alle 3 del mattino di sabato mattina e Jakarta ha accettato un'offerta dall'Australia per aiutare la ricerca.

Due navi australiane – la fregata classe ANZAC Ballarat e la nave di supporto Sirius – saranno schierate a l'area di ricerca rispettivamente venerdì e martedì.

Ballarat è dotata di capacità sonar e di un elicottero MH-60R per aiutare la ricerca.

Il contrammiraglio della Royal Australian Navy Mark Hammond ha detto Australia sono stati accanto all'Indonesia durante il loro “periodo angosciante”.

“I miei pensieri sono con i sottomarini del KRI Nanggala, le loro famiglie e il popolo indonesiano. Come sempre, siamo pronti ad assistere i nostri compagni marinai della marina indonesiana “, ha detto.

” Queste due navi australiane aiuteranno ad espandere l'area di ricerca e ad estendere la durata dello sforzo di ricerca. “

La difesa è rimasta in contatto con Jakarta sulla necessità di ulteriore assistenza, afferma la sua dichiarazione.

Ma il dottor Marcus Hellyer dell'Australian Strategic Policy Institute ha minimizzato le possibilità di sopravvivenza, notando l'unico salvataggio di sottomarini riuscito della storia è avvenuto più di 80 anni fa.

“Non voglio essere troppo pessimista, ma sospetto che il tempo sia già scaduto”, ha detto a Sky News.

“In eventi come questi, è quasi universalmente che il sottomarino viene distrutto molto presto. Affonda fino in fondo e l'equipaggio muore molto presto. “

Il dottor Hellyer ha avvertito che non c'era alcuna garanzia che un equipaggio australiano sarebbe stato in grado di salvare i sopravvissuti anche se la nave fosse stata localizzata.

“Devi sperare che quei sistemi siano compatibili … e probabilmente non sarà così perché i nostri sottomarini sono molto diversi dai sottomarini indonesiani”, ha detto.

“Allora devi Spero che qualcuno sia sopravvissuto abbastanza a lungo laggiù. Tutte queste cose sono possibilità abbastanza remote. “

Giovedì il ministro degli Esteri Marise Payne si è offerta di” sostenere il nostro vicino in ogni modo possibile “.

” Siamo ovviamente molto preoccupati per questi rapporti. È molto angosciante per le famiglie e in particolare per la marina indonesiana “, ha detto alla radio ABC.

Le autorità indonesiane hanno affermato venerdì che le squadre di soccorso avevano scoperto un oggetto con una” forza magnetica elevata “a nord di Bali, dove la nave si pensava fosse scomparso.

È avvenuto dopo che una fuoriuscita di petrolio era stata localizzata nelle vicinanze, indicando potenzialmente danni al serbatoio del carburante del sottomarino.

Il presidente indonesiano Joko Widodo giovedì ha detto di aver ordinato il suo forza di difesa per dispiegare tutte le risorse disponibili verso la ricerca.

“La priorità principale è la sicurezza dei 53 membri dell'equipaggio”, ha detto.

Si temeva che il sottomarino fosse affondato 700 m sotto il livello del mare, che sarebbe ben oltre ciò che la nave potrebbe sopportare.

Jakarta ha insistito sul fatto che il sottomarino fosse pronto per la battaglia, ma ha rifiutato di commentare i rapporti che era sovraccapacità.

47 Views
(Visited 2 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *