Timori per un massimo di 130 migranti libici quando il gommone si capovolge al largo

Si teme che circa 130 migranti siano morti dopo che giovedì dieci corpi sono stati avvistati vicino a un gommone capovolto al largo delle coste libiche.

La nave stava tentando di fuggire dal Medio Oriente per prima di ribaltarsi in acque internazionali, provocando uno sforzo di ricerca da parte delle ONG nell'area.

Il gruppo umanitario europeo SOS Mediterranee ha dichiarato di essere stato allertato martedì dalla hotline di soccorso mediterranea gestita da volontari Alarm Phone, al presenza di tre imbarcazioni in pericolo al largo delle coste libiche.

La nave Ocean Viking della ONG, oltre a navi mercantili, si è diretta nella zona in condizioni difficili, con onde fino a sei metri.

“Da quando siamo arrivati oggi sulla scena, non abbiamo trovato alcun sopravvissuto mentre abbiamo potuto vedere almeno dieci corpi nelle vicinanze del relitto. Abbiamo il cuore spezzato “, ha detto Luisa Albera, coordinatrice di ricerca e soccorso a bordo di Ocean Viking.

Mercoledì, la Ocean Viking ha trascorso tutto il giorno alla ricerca di una barca di legno in difficoltà, senza successo. Il destino delle 40 persone a bordo rimane sconosciuto.

“Non c'è speranza di trovare sopravvissuti”, ha detto al telefono all'AFP la giornalista francese Emmanuelle Chaze da a bordo della nave di soccorso, aggiungendo che “molti corpi “erano stati individuati.

La scorsa settimana l'agenzia delle Nazioni Unite per i rifugiati, l'UNHCR e l'Organizzazione internazionale per le migrazioni (IOM) hanno affermato che almeno 41 persone, compreso un bambino, sono morte a causa di una barca che trasportava migranti africani verso l'Europa affondata al largo della Tunisia.

Oltre 450 migranti sono morti nel Mediterraneo quest'anno, secondo l'OIM, la maggior parte dei quali ha tentato di raggiungere l'Europa dalla Tunisia o dalla Libia.

– con AFP

56 Views
(Visited 1 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *