L'Inter evita le sanzioni della Super League

Secondo il quotidiano La Repubblica, l'Inter eviterà sanzioni per l'uscita dalla Super League perché non ha completato il processo di adesione alla competizione separatista.

L'Inter ha annunciato di essere tra i 12 membri fondatori la scorsa settimana e sono l'unica squadra di Serie A che si è formalmente ritirata dalla competizione.

Secondo i rapporti, i club rimasti potrebbero citare in giudizio coloro che hanno lasciato la competizione, il che potrebbe essere uno dei motivi per cui Milan, Juventus, Real Madrid e Barcellona non hanno formalmente lasciato la competizione.

Non è chiaro quali sanzioni affronteranno i club per aver abbandonato la competizione, ma l'Inter non dovrà affrontare alcuna conseguenza, secondo il quotidiano La Repubblica.

Il documento suggerisce che l'Inter non ha mai formalmente completato il processo di adesione alla Super League in quanto non ha avuto l'approvazione ufficiale da parte dei creditori e delle parti interessate. I nerazzurri hanno solo segnalato la loro intenzione di partecipare come uno dei soci fondatori.

Il Corriere della Sera riporta che il presidente del Real Madrid Florentino Perez è pronto a citare in giudizio la UEFA mentre Aleksandar Ceferin si è rifiutato di decretare le nostre sanzioni per i club in fuga.

51 Views
(Visited 4 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *