Dire che l'Universo è grande sarebbe un eufemismo. Tuttavia, dov'è esattamente questo “confine dell'Universo”? Il Voyager 1 è stato il primo veicolo spaziale costruito dall'uomo ad attraversare il confine del Sistema Solare e con la sua velocità di circa 17 chilometri al secondo (38.000 mph) questo viaggio è durato 36 anni. Credito immagine: Denis Degioanni di Unsplash L'attuale detentore del record mondiale in termini di velocità di volo è Parker Solar Probe, che è riuscito ad accelerare fino a una velocità di 289,927 mph, che è ~ 7,6 volte più veloce della Voyager 1. Ma ci vorranno ancora diversi anni per attraversare solo il nostro sistema solare, e circa 2360 anni per completare un viaggio di un anno luce. La nostra stella vicina più vicina, Proxima Centauri, dista 4,25 anni luce, cosa che per noi sarebbe difficile da visitare anche volando quasi alla velocità della luce. Secondo gli astronomi, il diametro dell'Universo osservabile – o quello che possiamo osservare utilizzando strumenti moderni – è di 93 miliardi di anni luce. Quindi non va avanti per sempre. O … forse sì? In questo video, il dottor Don Lincoln del Fermilab riassume brevemente ciò che la scienza moderna può dire sulla dimensione dell'Universo:

41 Views
(Visited 3 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *