La pandemia di COVID-19 ha costretto milioni di persone a cambiare in modo significativo il proprio stile di vita. Eravamo praticamente chiusi nelle nostre case ed è passato più di un anno da quando non siamo stati in grado di vivere una vita normale. Naturalmente, ha forti effetti sul nostro stato mentale. Scienziati dell'Università della British Columbia hanno condotto un sondaggio e hanno scoperto che le persone si sentono stressate, annoiate, ansiose, tristi e isolate a causa delle normative sulla pandemia. I regolamenti COVID-19 hanno avuto un enorme impatto negativo sulle emozioni e sulla salute mentale delle persone. Credito immagine: Daniel Arauz tramite Wikimedia (CC BY 2.0) Le pandemie non devono essere carine. Saranno sempre difficili e sarà sempre difficile isolarsi per alcune persone. Tuttavia, questa pandemia globale di COVID-19 sta colpendo così tante persone in così tanti modi che è importante capire come sarà la salute mentale generale della popolazione nei prossimi mesi. I ricercatori hanno intervistato 3.037 persone di età pari o superiore a 18 anni che vivono in Canada. Hanno chiesto loro quali fossero i loro sentimenti riguardo al loro nuovo modo di vivere. E i risultati sono tristi, ma attesi. Gli scienziati hanno scoperto che il 41% dei partecipanti ha riscontrato che la propria salute mentale è in declino dall'inizio della pandemia. Questo numero in primavera era del 38%. Le normative COVID-19 hanno colpito più duramente i disoccupati: la loro salute mentale è diminuita di più. I giovani, di età compresa tra i 18 ei 24 anni, soffrono di più, soprattutto quelli con condizioni di salute mentale preesistenti. Il declino della salute mentale può essere associato a un trabocco di emozioni negative. Il 77% dei partecipanti ha riferito di provare emozioni negative a seguito della pandemia COVID-19. Quelli erano noia, tristezza, stress, sensazione di isolamento, ansia. Allo stesso tempo, il 57% dei partecipanti ha ammesso di trascorrere più tempo davanti agli schermi e il 28% ha affermato di mangiare di più. Ma ci sono anche buone notizie. Il 79% degli intervistati ha affermato di affrontare queste sfide in modo ottimale. E sappiamo già cosa aiuta: passeggiate frequenti, connettersi virtualmente con la famiglia e gli amici, cercare di mantenere uno stile di vita sano, essere informati, avere degli hobby. Ci sono modi per prenderti cura della tua salute mentale e dovresti provarli tutti. In effetti, molte persone stanno usando questo tempo per migliorare se stesse. La dottoressa Anne Gadermann, co-ricercatrice responsabile di questo studio, ha dichiarato: “È tempo di cercare aiuto se ti senti sopraffatto per periodi di tempo prolungati o hai sentimenti persistenti di preoccupazione, rabbia o disperazione”. Anche se con i vaccini in arrivo sembra che il COVID-19 sia vicino alla fine, è qui per restare per un anno o due in più. E ci saranno anche altre pandemie. Devi imparare ad essere felice da solo e con te stesso. Prenditi cura della tua salute mentale e presta attenzione ai tuoi cari. Fonte: UBC

37 Views
(Visited 1 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *