Pirlo: 'Ronaldo felice di essere sostituito'

Andrea Pirlo rivela 'era la prima volta che Ronaldo era felice di essere sostituito' e spiega cosa è mancato alla Juventus in questa stagione.

La Vecchia Signora ha scavalcato il Napoli al quarto posto dopo il 3-2 sull'Inter. Il Napoli si trova a due punti dai bianconeri, ma ha una partita in mano perché domani affronterà la Fiorentina in trasferta.

“Avremmo dovuto avere la stessa determinazione e voglia di lottare su ogni pallone anche nelle altre partite della stagione”, ha detto Pirlo a Sky Sport Italia.

“Se lo avessimo fatto, a questo punto non saremmo in lotta per un piazzamento tra i primi quattro. Abbiamo commesso troppi errori in partite che sembravano facili sulla carta.”

“Ci siamo chiesti molte volte cosa ci è mancato in questa stagione. Non avevamo lo stesso fuoco che ardeva dentro. Abbiamo dovuto accendere di nuovo la luce per lottare per il titolo e un posto tra i primi quattro. I ragazzi lo hanno dimostrato sono all'altezza del compito nelle partite importanti “, ha aggiunto l'allenatore.

“Questo gruppo ha molto da dare, abbiamo tanti giovani, ma giocare per la Juventus significa avere maggiori responsabilità. Ci vuole tempo per adattarsi.

“Non avremmo dovuto perdere così tanti punti, ma questa è una buona squadra, abbiamo margini di miglioramento, c'è una buona base per lavorare bene.”

Pirlo lascerà la Juventus a fine stagione?

“Non ho pensato al futuro. Ero concentrato solo sulla partita di oggi. Parleremo del futuro più avanti.”

Cristiano Ronaldo è stato sostituito nel secondo tempo. Nonostante non sia sembrato irritato per la prima sostituzione in una partita di campionato in questa stagione, non ha seguito gli ultimi minuti con i compagni ma si è invece diretto negli spogliatoi.

“Penso che fosse la prima volta che era felice di essere sostituito. Eravamo un uomo a terra, e lui avrebbe inseguito le ombre. Era felice e sorridente nel camerino”, ha concluso Pirlo.

63 Views
(Visited 5 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *