Il video straziante della bambina

La piccola Nadine Abdel-Taif guarda le macerie dietro di lei.

Sta piangendo di nuovo, proprio come fa ogni giorno. La bambina di 10 anni non può più sopportare quello che sta succedendo a casa sua.

Nadine è una dei tanti palestinesi che hanno perso le loro case a causa di un raid israeliano notturno.

Palestinesi in La Striscia di Gaza è rimasta in uno stato di shock e devastazione dopo che gli attacchi aerei israeliani hanno causato la morte di 11 persone, tra cui otto bambini, nelle prime ore di sabato.

Un video di Nadine emotiva è ora sparito virale mentre si domanda perché lei, la sua famiglia e altri a Gaza siano stati presi di mira e cosa potrebbe fare al riguardo.

CORRELATI: Momento che ha scatenato un sanguinoso conflitto


“Sto sempre male. Non posso fare niente. Ho solo 10 anni “, dice.

” Cosa dovrei fare? Aggiustalo? Ho solo 10 anni. Non ce la faccio più nemmeno a sopportarlo.

“Voglio solo essere un medico o qualsiasi altra cosa per aiutare la mia gente. Ma non posso. Sono solo un bambino.

“Mi spavento. Farei qualsiasi cosa per la mia gente. Ma non so cosa fare. “

Israele ha detto domenica mattina che la sua” continua ondata di scioperi “nelle ultime 24 ore ha colpito oltre 90 obiettivi in tutta Gaza, dove la distruzione di un edificio che ospita notizie Le organizzazioni dei media hanno suscitato proteste internazionali.

A Gaza, le squadre di emergenza hanno lavorato per estrarre i corpi da enormi cumuli di macerie fumanti e edifici crollati, mentre i parenti piangevano di orrore e dolore.

ha chiesto Nadine della violenza: “Perché ci meritiamo questo? Cosa abbiamo fatto per questo?

“La mia famiglia ha detto che ci odiano. Semplicemente non gli piacciamo perché siamo musulmani. Non è giusto. “

Una delle insegnanti di Nadine ha commentato quando ha visto il video.

” Questa è la mia bellissima studentessa, Nadeen. Stava spiegando alla stampa cosa era successo ai loro vicini. Grazie a Dio, Nadeen e la sua famiglia sono al sicuro. È ancora scioccata e traumatizzata, però “, ha scritto.

I medici di tutto il mondo hanno iniziato a manifestare per la bambina, implorandola di non perdere la speranza.

CORRELATI: Media HQ cancellati in diretta

CORRELATI: L'attacco a Gaza tweet genera confusione di massa

Il bilancio delle vittime civili è aumentato a Gaza, dove almeno 47 bambini sono stati uccisi, 1200 persone ferite e interi edifici e isolati di città ridotti in macerie.

Le Forze di Difesa Israeliane dice che prende tutte le precauzioni possibili per evitare di danneggiare i civili e ha incolpato Hamas per aver piazzato deliberatamente obiettivi militari in aree densamente popolate.

Un attacco a Gaza ha ucciso 10 membri di una famiglia allargata.

I bambini “non portavano armi , non hanno sparato razzi “, ha detto Mohammad al-Hadidi, uno dei padri in lutto.

Circa 10.000 abitanti di Gaza sono fuggiti dalle loro case vicino al confine israeliano per paura di un'offensiva di terra, hanno detto le Nazioni Unite .

“Si rifugiano nelle scuole, nelle moschee e in altri luoghi durante una pandemia globale di COVID-19 con accesso limitato ad acqua, cibo, igiene e servizi sanitari”, ha detto il funzionario umanitario delle Nazioni Unite Lynn Hastings.

– con AFP

39 Views
(Visited 1 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *