HT: Malinovskyi risponde a Kulusevski

Il meraviglioso bigodino di Dejan Kulusevski è stato annullato da un razzo di Ruslan Malinovskyi, essendo 1-1 nell'intervallo nella finale di Coppa Italia tra Atalanta e Juventus.

Segui tutta l'azione mentre accade e dai le tue opinioni sul LIVEBLOG.

La Dea sperava di vincere il suo primo trofeo dal 1963, avendo perso la finale contro la Lazio due anni fa, mentre la Juve voleva la sua 14 a edizione della Coppa Italia. Alex Sandro è stato squalificato e Leonardo Bonucci si è infortunato al ginocchio, ma la grande novità è stata che 4.300 tifosi sono stati ammessi al Mapei Stadium di Reggio Emilia, il massimo da quando è iniziato il blocco a marzo 2020.

Duvan Zapata si è scrollato di dosso Matthijs de Ligt ritirandosi dalla linea di difesa entro tre minuti, ma Gigi Buffon ha sfruttato le gambe per respingere Jose Luis Palomino dal campo a bruciapelo. Il colombiano ci ha provato lui stesso pochi istanti dopo, trasformando Giorgio Chiellini in un tiro largo centimetri.

Adrien Rabiot ha effettuato un ultimo placcaggio su Matteo Pessina e l'arbitro era proprio lì, indicando la palla.

Buffon è stato anche vigile quando Duvan Zapata si è avventato su un debole back-pass di De Ligt, mentre Remo Freuler ha lanciato un drive angolato attraverso lo specchio della porta.

È stata la Juventus a prendere il comando contro la sequenza di gioco, mentre Juan Cuadrado ha affrontato Robin Gosens per interrompere un potenziale attacco, innescando il contropiede e Weston McKennie rotolò per un fantastico curler sinistro di Dejan Kulusevski nel lontano angolo.

Alla fine l'Atalanta ha ottenuto il suo obiettivo, quando Remo Freuler ha trasformato Rabiot a centrocampo per iniziare il movimento, prima che il razzo di Malinovskyi nel tetto della rete dal limite dell'area.

Atalanta – Juventus 1-1 (primo tempo)

Kulusevski 32 (J), Malinovskyi 42 (A)

Atalanta: Gollini; Toloi, Romero, Palomino; Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens; Pessina; Malinovskyi, Duvan Zapata

Juventus: Buffon; Cuadrado, De Ligt, Chiellini, Danilo; McKennie, Bentancur, Rabiot, Chiesa; Kulusevski, Ronaldo

Rif: Massa

83 Views
(Visited 5 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *