Un uomo è stato sorpreso a cercare di incontrare una ragazza di 14 anni

Il filmato ha catturato il momento in cui un uomo di 27 anni ha pianto e ha implorato di essere lasciato andare dopo essere stato confrontato dopo aver organizzato un incontro con chi pensava fosse una ragazza di 14 anni a cui aveva inviato messaggi sessuali.

Minesh Patel si è confrontato con il gruppo dei Guardiani del Nord, spingendolo a scoppiare in lacrime e implorare di essere liberato, offrendosi persino di lavorare per loro in cambio di essere lasciato andare.

I membri del gruppo si erano spacciati online come una ragazza di 14 anni e si erano impegnati in una conversazione con Patel, che frequentava l'università a Londra.

Il gruppo sostiene che durante la conversazione il 27enne ha chiesto alla ragazza di baciare e se voleva fare sesso prima di organizzare finalmente un incontro con lei nella città di Gateshead.

CORRELATO: 'Pedo Hunters 'film tense citizen's arrest

Ma invece di essere accolto da una minorenne, è stato affrontato dai Guardiani del Nord, che lo hanno trattenuto fino all'arrivo della polizia e lo hanno arrestato.

Nel un video girato dal gruppo, Patel dice ripetutamente “per favore signore, cercate di capire” e spiega che è nuovo nel paese dopo esservi trasferito dall'India.

“I vostri studi sono finiti ora. Non ti sarà permesso studiare criminologia. il tuo studio sarà terminato. Finirai nel registro degli autori di reati sessuali. Andrai in prigione “, dice uno dei membri del gruppo.

” Per favore l'ultima volta. Prego Signore. Sto facendo una dichiarazione alla polizia. Per favore, signore, cerchi di capirmi “, risponde Patel.

” Questa è colpa mia e sono nuovo qui. Accetto, per favore, mi lasci adesso, signore, per favore. “

Il 27enne diventa sempre più angosciato prima di scoppiare in lacrime.

” Le darò la dichiarazione. Non lo farò più. Sono nuovo “, dice.

In un ultimo disperato tentativo di riabilitare il suo nome, Patel dice al gruppo che lavorerà per loro” gratuitamente “.

” No, puoi lavora gratis per noi. Niente affatto “, risponde uno dei membri del gruppo, prima che un altro aggiunga,” Non posso credere che tu l'abbia appena detto “.

CORRELATI: Facce da cacciatore di pedoni australiano corte

Patel ha partecipato ieri alla Newcastle Crown Court dove si è dichiarato colpevole di aver tentato di provocare o incitare un bambino ad attività sessuale e un conteggio di tentato toelettatura.

È stato condannato a 28 mesi dietro le sbarre, sottoposto a un ordine di dieci anni per la prevenzione dei danni sessuali e deve essere inserito nel registro degli autori di reati sessuali per 10 anni.

Il procuratore Tom Mitchell ha detto che Patel ha contattato il profilo falso sul sito web Meet 4 U istituito dal membro dei Guardiani del Nord Kay Bell il 4 febbraio 2020, secondo quanto riportato dal Daily Mail .

” Poco dopo alle sette e tre minuti le ha inviato un messaggio WhatsApp seguito immediatamente da un messaggio in cui chiedeva delle foto “, ha detto il signor Mitchell alla corte.

” Alle sette e 21 parlava di baci e dentro due minuti parlavano di sesso. Ha detto che era a Middlesbrough e ha inviato un indicatore generale della posizione in tal senso. “

La corte ha sentito il 9 febbraio Patel ha chiesto di incontrare la ragazza e le ha chiesto se le piaceva il sesso, prima di dire che era” buono per la salute “.

Ha aggiunto che la 27enne le ha anche chiesto informazioni sui suoi vestiti e biancheria intima e ha chiesto più volte delle fotografie.

Il signor Mitchell ha detto che Patel ha anche chiesto alla ragazza per soldi per prendere un autobus per casa sua, ma le è stato detto che non aveva soldi perché aveva solo 14 anni.

“Alla fine hanno fatto un” accordo “per incontrarsi alla stazione della metropolitana di Gateshead il 19 febbraio dello scorso anno “, Ha detto il signor Mitchell, aggiungendo che è stato riconosciuto dal gruppo da una foto che aveva inviato durante le conversazioni online.

Mentre emetteva la sua sentenza, il giudice Robert Adams ha notato il” rimorso “di Patel per la situazione.

“Credevi che i siti fossero per adulti e non ti aspettavi che i bambini li incontrassero”, ha riferito il giudice Daily Mail Adams dice.

“Ma tu è stato detto dall'esca Laurie che stavi comunicando con una ragazzina di 14 anni. “

45 Views
(Visited 2 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *