Un cliente di un salone di abbronzatura trova un cadavere su un lettino solare in Austria

Una cliente scioccata di un salone di abbronzatura ha trovato una donna morta su un lettino solare in Austria più di due ore dopo essere entrata nel cubicolo.

La cliente ha fatto la triste scoperta del Una donna di 50 anni in una delle cabine abbronzanti del salone di Deutsch Kaltenbrunn, una cittadina nel distretto di Jennersdorf nel Burgenland.

La donna era andata al salone di abbronzatura completamente automatico per una seduta presso 14.30 ed è stata trovata morta alle 16.45, riferisce il quotidiano austriaco Kronen Zeitung .

Il cliente allarmato che ha trovato il corpo si era insospettito poiché il cubicolo dissero che era in uso, ma non si udì alcun rumore.

Dopo aver chiamato la donna, riuscirono ad aprire la porta con una moneta e trovarono il corpo senza vita della donna.

I servizi di emergenza si sono precipitati sul posto, ma la donna, del Burgenland, non è stata salvata.

Durante l'autopsia, la polizia ha detto che non c'erano prove di gioco scorretto.

E un'ispezione del salone ha rilevato che non c'erano difetti con la s un letti.

“Esprimiamo le nostre più sentite condoglianze ai parenti”, ha detto un portavoce del salone.

I risultati di uno studio tossicologico sono in attesa.

Altrove, una futura sposa di Manchester, Regno Unito, è crollata ed è morta in un cubicolo di un salone di abbronzatura.

Jenna Vickers, 26 anni, è stata trovata dopo che il manager del salone ha fatto irruzione e ha cercato di salvarla.

In precedenza aveva detto agli amici sui social media che si stava iniettando un prodotto abbronzante.

Questa storia è apparsa originariamente su The Sun ed è stata ripubblicata con il permesso.

39 Views
(Visited 5 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *