Toyota Mirai è l'auto a idrogeno più avanzata al mondo. Eppure, probabilmente non ne hai mai visto uno. Sono rari e lontani tra loro. Tuttavia, una Toyota Mirai ha appena dimostrato il suo valore battendo il record di un viaggio con un riempimento. Come ti sembrano 1000 chilometri senza una visita a una stazione di servizio? Toyota Mirai è l'auto alimentata a idrogeno di produzione più avanzata al mondo. Credito immagine: Toyota La gamma è un grosso problema nelle auto elettriche. Non vuoi essere colto alla sprovvista con il livello della batteria allo 0%. Molte persone ricaricano le loro auto a casa ed è fantastico. Ma molte persone non hanno questa opportunità e devono fare affidamento sulla rete di ricarica pubblica. Le auto a idrogeno sono migliori in questo senso, perché possono essere riempite in 5 minuti senza problemi, proprio come le auto a benzina o diesel. Tuttavia, le stazioni di rifornimento di idrogeno sono ancora molto rare e hai bisogno di un'autonomia sufficiente per poter vivere la tua vita senza preoccuparti di rimanere senza idrogeno. Ora una Toyota Mirai in Francia ha fatto un record con un riempimento. Il viaggio è iniziato mercoledì 26 maggio poco a sud di Parigi. Quattro conducenti si sono alternati per evitare la fatica, ma l'auto è stata guidata su strade pubbliche, che hanno molti punti di accelerazione e frenata. Il record precedente apparteneva a Hyundai NEXO ed era di 778 km. Questa è una distanza enorme da coprire con un singolo rifornimento di idrogeno, ma la seconda generazione Mirai ha una capacità di stoccaggio dell'idrogeno maggiore di 5,6 kg e una migliore aerodinamica. Quindi la sfida è stata accettata con un po' di fiducia. Ore e ore dopo Mirai si fermò a Parigi dopo un viaggio di 1003 chilometri. Il computer ha calcolato che aveva ancora una portata di 9 km, il che è enormemente impressionante. Praticamente nessuna macchina elettrica avrebbe potuto fare qualcosa di lontanamente simile. Mirai è sicuramente adatta per un lungo viaggio, soprattutto perché un rifornimento di 5 minuti gli permetterebbe di rifare tutto da capo. Il consumo medio di carburante in questa avventura da record è stato di 0,55 kg/100 km e l'auto emetteva solo vapore acqueo. Frank Marotte, CEO di Toyota France, ha dichiarato: “È una sfida straordinaria quella che abbiamo raggiunto con la nuova Mirai. Internamente, è la mentalità di Start your Impossible, l'andare oltre i nostri limiti, che ci guida, e lo abbiamo dimostrato ancora oggi. Quindi l'idrogeno è finalmente provato? Beh no. Mirai è più costoso delle auto puramente elettriche di queste dimensioni. Inoltre non è così dinamico e sportivo. Ma il grosso problema è che non ci sono stazioni di rifornimento di idrogeno. Ovunque tu viva, ci sono probabilmente diverse stazioni di ricarica per auto elettriche nelle vicinanze, ma conosci stazioni di rifornimento di idrogeno? Il futuro delle celle a combustibile a idrogeno rimane dubbioso, ma forse il grande vantaggio dei rifornimenti rapidi incoraggerà le case automobilistiche a utilizzare questo tipo di propulsore per camion e autobus a lungo raggio? Aerei e treni? Vedremo. Fonte: Toyota

35 Views
(Visited 2 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *