Autista beccato con passeggero falso

Un uomo di Long Island è stato fermato e convocato con l'accusa di aver guidato nella corsia della Long Island Expressway con un falso passeggero mercoledì notte, ha detto la polizia.

La polizia ha detto Justin Kunis , 20 anni, ha attaccato una maschera bianca drammatica al poggiatesta del passeggero anteriore della sua berlina Nissan nel tentativo di far sembrare che qualcun altro fosse in macchina con lui.

Un agente di polizia stradale della contea di Suffolk ha individuato il allestimento sospetto vicino all'uscita 52 a Commack e ha fermato Kunis verso le 19:15, ha detto la polizia.

Kunis, di Lake Grow, è stata citata in giudizio per violazione dell'occupazione. Le corsie per veicoli ad alta occupazione in cui Kunis è stato sorpreso a guidare (noto anche come corsia HOV o corsia carpool) sull'autostrada sono riservate alle auto con due o più passeggeri o agli autobus dalle 15:00 alle 20:00. stesse restrizioni sono in vigore dalle 6:00 alle 10:00.

Questo articolo è apparso originariamente sul New York Post ed è stato riprodotto con il permesso

37 Views
(Visited 4 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *