La folle vita da 5 miliardi di dollari della moglie di El Chapo, Emma Coronel Aispuro

Emma Coronel Aispuro aveva solo 18 anni quando è entrata nella storia d'amore da incubo con il signore del crimine Joaquin “El Chapo” Guzman, trasformandola in una “principessa del narcotraffico” coinvolta in audaci evasioni e traffico di droga.

La reginetta di bellezza dovrebbe dichiararsi colpevole in un tribunale di Washington, a seguito di un'indagine sul suo ruolo nell'azienda, durata quasi due anni.

Secondo quanto riferito, la signora Aispuro ha raggiunto un patteggiamento con i pubblici ministeri che non le richiedono di offrire al governo alcuna informazione sugli affari del marito, secondo il New York Times.

CORRELATO: La poliziotta che ha arrestato il figlio di El Chapo ha sparato 155 volte

È accusata di aver aiutato suo marito, 64 anni, a gestire l'impero della droga e di averlo aiutato a fuga da una prigione messicana di massima sicurezza nel 2015.

I pubblici ministeri hanno affermato che la signora Aispuro, ora 31enne, ha vissuto una vita di eccessi mentre svolgeva un ruolo chiave nell'impresa farmaceutica di suo marito.

Non si è mai tirata indietro dai riflettori ed è persino apparsa in un reality show VH1 poco dopo che suo marito è stato ingabbiato a vita in una prigione supermax in Colorado.

Ma l'affascinante miliardario la vita di lusso è stata capovolta dopo che è stata clamorosamente arrestata ieri per il suo presunto coinvolgimento nell'impero del traffico di droga di El Chapo.

Dopo che il signore della droga è stato arrestato nel 2014, si presume che la signora Aispuro lo abbia aiutato a dirigere il cartello dalla prigione di Altiplano e pianifica la sua fuga, ha riferito il Times .

Ha ordinato ai suoi figli di scavare il tunnel attraverso il quale è fuggito – ha scavato da terra il famiglia aveva acquistato – e facilitato l'acquisto da parte di un'altra persona di un magazzino, pistole e un furgone blindato.

Eric McGuire, un agente dell'FBI, ha dichiarato: “Tutti hanno capito che lo scopo di facilitare la fuga di Guzmán era di impedire la sua l'estradizione negli Stati Uniti e per garantire il suo continuo controllo sul cartello di Sinaloa.

“Hanno anche discusso della necessità di portare un orologio GPS a Guzmán per individuare la sua posizione in modo da costruire il tunnel con un punto di ingresso a lui accessibile.”

Guzmán si arrampicò nel buco e fuggì in moto attraverso il tunnel lungo un miglio.

A il quad lo ha portato via al momento della sua uscita, trasportandolo su un jet privato.

La signora Aispuro è diventata anche l'intermediario tra suo marito e i suoi luogotenenti.

I rapporti dicono che la polizia spera la 31enne “si ribalta” e fornisce prove sui soci di suo marito, compresi i suoi 15 figli – che si ritiene siano tutti a capo del sanguinario cartello di Sinaloa in assenza del padre.

Ma come ha fatto la mamma -due signorine Aispuro, la figlia di un allevatore di bestiame della California, sono coinvolte con uno dei criminali più spietati del mondo?

CORRELATO: Le avventure più scioccanti di Druglord

Si dice che abbia catturato l'attenzione di El Chapo durante un concorso di bellezza in Messico nel 2007.

Si crede che lo spacciatore, allora 47 anni, si fosse appoggiato gli organizzatori dell'evento per garantire alla sig.ra Aispu ro ha vinto il primo premio.

La coppia si è sposata più tardi quello stesso anno, al 18° compleanno dell'adolescente.

Ma perché la figlia di un allevatore dovrebbe correre tra le braccia di un criminale?

Secondo i rapporti, la famiglia della signora Aispuro è tutt'altro che innocente.

Si dice che suo padre allevatore coltivasse marijuana e papaveri da oppio mentre suo zio era il boss della droga Igancio “Nacho” Coronel – uno degli El Chapo uomini più fidati.

Sia suo padre Ines Coronel Barreras che il fratello Omar sono gangster di medio livello all'interno del cartello, è stato riferito.

L'FBI ha intercettato delle telefonate con Ines che parlava di affari con El Chapo nel 2011.

Nelle chiamate, si dice che il padre umiliante della signora Aispuro abbia chiamato il suo genero criminale “senor”.

La signora Aispuro ha detto al LA Times come El Chapo l'ha corteggiata, dicendo: “Direi che quello che mi ha conquistato è stato il suo modo di parlare, come mi ha trattato, il modo in cui abbiamo iniziato ad andare d'accordo – prima come amici e da lì è venuto tutto il resto.

“Tende a conquistare le persone con il suo modo di essere, di agire, il modo in cui tratta le persone in generale.”

El Chapo, 62 anni, è stato condannato all'ergastolo nel 2019 per traffico di centinaia di tonnellate di cocaina, eroina, metanfetamina e marijuana negli Stati Uniti.

Piuttosto che rifuggire dalla pubblicità, la signora Aispuro è apparsa sotto i riflettori durante il processo del marito.

In tribunale, indossava abiti accattivanti e salutava e mandava baci al coniuge.

È rimasta seduta per ore e due mesi di testimonianza, incluso l'ascolto di ore di prove fornite dalle ex amanti di suo marito e da altri che si sono rivoltati contro di lui.

In seguito il processo, la signora Aispuro ha lanciato la sua linea di moda.

E più tardi, nel 2019, è apparsa in VH1 realty show Cartel Crew dove ha filmato una scena con il figlio di un signore della droga colombiano su uno yacht.

Eppure, non sembra aver girato altre scene e la serie non è continuata in 2020.

La sig.ra Aispuro, doppia cittadina americana e messicana, è stato detenuto ieri all'aeroporto internazionale di Dulles in Virginia, ha detto il Dipartimento di Giustizia.

CORRELATO: Cosa ha detto El Chapo alla sentenza

È accusata di spaccio di cocaina, metanfetamina, eroina e marijuana per l'importazione negli Stati Uniti.

Inoltre, la mamma di due è accusata di aver cospirato con altri per aiutarla marito evaso dalla prigione di Altiplano in Messico nel 2015.

La trama sofisticata prevedeva lo scavo di un tunnel, che si estendeva per un miglio, nella doccia della cella della prigione dello spacciatore.

Dopo essere stato nuovamente catturato dopo una seconda evasione, El Chapo è stato estradato negli Stati Uniti nel gennaio 2017.

La signora Aispuro comparirà oggi davanti alla corte federale presso la Corte Distrettuale degli Stati Uniti per il Distretto di Columbia in videoconferenza.

Mike Vigil, un ex agente della DEA, ha dichiarato al Daily Mail che la signora Aispuro era “una principessa del narcotraffico” profondamente coinvolta nell'impero criminale di suo marito.

Vigil, che lavorava sotto copertura r in Messico, dice che la polizia proverà a “capovolgere” la signora Aispuro per testimoniare contro membri di alto rango del cartello. figlie gemelle – che ha avuto con El Chapo.

Ha detto: “Hanno testimoni cooperanti che affermano che era in collegamento con i figli.

“E sanno che è molto devoto alle sue figlie, quindi non vorrà essere separata da loro.

“Faranno davvero pressione su di lei per capovolgersi.”

Questo articolo originariamente apparso su The Sun ed è stato riprodotto con il permesso

50 Views
(Visited 4 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *