Migliaia di persone si precipitano in un villaggio sudafricano a caccia di diamanti

Centinaia di persone con i picconi sono scese in un villaggio sudafricano dopo che un pastore ha portato alla luce una gemma misteriosa.

Più di 1000 persone provenienti da tutto il Sudafrica si sono riversate a KwaHlathi nel paese Provincia di KwaZulu-Natal alla ricerca di nuove pietre ritenute diamanti.

I cercatori di fortuna hanno scavato da sabato dopo la diffusione della voce di un pastore che ha dissotterrato un oggetto simile a un gioiello in un campo aperto, che alcuni credono essere cristalli di quarzo.

Gli scavatori non sono scoraggiati dal fatto che le pietre devono ancora essere valutate e infatti, lunghe file di auto si sono ammassate sulla strada sterrata adiacente al campo aperto.

Alcuni hanno persino iniziato a vendere le pietre non identificate tra i 100 rand ($ A9.45) e i 300 rand ($ A28,35).

Un minatore appena coniato ha detto che erano un vantaggio per la comunità , che soffre di alti livelli di disoccupazione.

Il 27enne padre di due figli ha detto che la scoperta “significa che le nostre vite cambieranno perché nessuno aveva un lavoro adeguato, io faccio lavori saltuari” .

“Quando sono tornato a casa con loro, (la famiglia era) davvero felicissima”, ha detto.

Per alcuni, lo scavo è un'occasione per vedere un diamante per il prima volta.

“Non avevo visto né toccato un diamante in vita mia. È la prima volta che lo tocco qui”, ha detto Skhumbuzo Mbhele.

Il dipartimento minerario del Sudafrica ha inviato un team di geologi ed esperti minerari per ispezionare il sito.

I funzionari del governo provinciale hanno chiamato affinché l'area venga bonificata per consentire alle autorità di condurre un'ispezione approfondita.

Il Sudafrica ha uno dei peggiori tassi di disoccupazione in Africa, intrappolando milioni di persone in povertà dalla fine dell'apartheid nel 1994.

Il paese è la nazione più industrializzata dell'Africa, ma ha uno sbalorditivo 32,6 per cento della sua popolazione attiva senza lavoro, secondo i dati del primo trimestre del 2021.

Si teme che la congregazione di gruppi così numerosi di persone potrebbero contribuire alla diffusione di Covid-19.

Il sito del presunto ritrovamento si trova a circa 360 km a sud-est di Johannesburg.

La corsa a KwaHlathi si è verificata dopo le immagini e i video di persone che scavano illegalmente nell'area e si rallegra hanno iniziato a circolare sui social media. condotto “per calma e pazienza” mentre sono in corso le indagini preliminari.

Questo articolo è apparso originariamente su The Sun ed è stato riprodotto con il permesso

88 Views
(Visited 1 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *