Caos mentre un manifestante si schianta contro il presser del NSW

La conferenza stampa sul coronavirus del NSW si è conclusa con scene bizzarre lunedì dopo che un manifestante che si fa chiamare “Dio” ha tentato di avvicinarsi al commissario di polizia Mick Fuller per notificargli un avviso di “cessate e desistere”.

L'uomo con la barba, identificato come Sean Alun-David Thomas, è stato trascinato via dal podio dagli agenti, con le reti televisive tagliate via quando è apparso chiaro che la conferenza stampa era stata dirottata.

“Ho una domanda per te”, ha detto il signor Thomas mentre il signor Fuller ha finito di rispondere alla domanda di un giornalista.

“Hai ricevuto la mia notifica di cessare e desistere?”

“Non è il tuo momento”, il signor disse Fuller.

“Scusa, scusa, no, no – sei stato servito”, disse il signor Thomas, avvicinandosi al podio con in mano una cartellina di Manila.

“Non avvicinarti a me “, ha detto Fuller.

“Le è stato notificato un avviso di cessazione e desistere l'anno scorso”, ha detto Thomas. “Ho catturato tutto. Io sono il primo creatore di questa terra.”

Una copia dell'avviso di “cessate e desistere” è stata consegnata ai media.

Il messaggio carico di teoria della cospirazione fa riferimento a Covid -19 vaccini, “test fraudolenti” e rettili.

Le pagine dei social media di Mr Thomas condividono un tema simile.

Su Facebook parla dell'atto spirituale di prendere il sole per raggiungere autorealizzazione e post di contenuti relativi all'universo, ai chakra e al diventare una società galattica.

55 Views
(Visited 2 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *