Newspoll: elezioni sul filo del rasoio

La Coalizione è riuscita a evitare danni drammatici nonostante una settimana tumultuosa a Canberra, ma le elezioni sono rimaste sul filo del rasoio, secondo l'ultimo Newspoll.

Il governo federale è stato sconvolto dal drammatico ritorno di Barnaby Joyce come vice primo ministro, inclusa una rissa di politica pubblica in parlamento, e la rapida diffusione del Covid-19 dopo i dannosi consigli sul Vaccino AstraZeneca.

Ma il governo ha visto il suo status con gli australiani rimanere effettivamente invariato, sebbene i laburisti siano leggermente aumentati su una base di preferenza a due parti (51-49), nel sondaggio pubblicato da The Australian.

Anche la Coalizione ha mantenuto il suo primato di voti (41-37) mentre il primo ministro Scott Morrison, in quarantena dopo un viaggio al G7 in Europa, ha visto il suo indice di gradimento netto salire a 14 (+3).

Ha continuato a guidare Anthony Albanese come primo ministro preferito (53-33), una metrica che il leader laburista non guidava dal febbraio 2020, poiché Morrison ha affrontato pesanti critiche per la sua gestione degli incendi boschivi dell'estate nera.

La coalizione non ha registrato un vantaggio bipartito preferito dalla fine di novembre e ha seguito i laburisti fino a 5 2-48 da allora. Un sondaggio del 6 giugno ha messo le due parti in una situazione di stallo.

Ma dall'inizio del Covid-19, il signor Morrison ha nettamente superato il signor Albanese negli scontri diretti.

La newsletter di Party Games Ricevi il tuo briefing politico dall'editore politico di news.com.au Samantha Maiden.

La newsletter di Party Games Successo! Controlla la tua casella di posta per i dettagli. Vedi tutte le newsletter

33 Views
(Visited 5 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *