Migliaia di appassionati di auto sono stati presi dal panico per il filmato angosciante

I filmati al cardiopalma di una fila di veicoli di lusso sul bordo di una scogliera durante un enorme acquazzone sono emersi online dopo che un'inondazione ha colpito un parco nazionale.

Questa settimana la pioggia torrenziale ha colpito lo Zion National Park, nello stato americano dello Utah, causando danni a edifici, automobili e persino crepe sulle strade bituminose.

Un video particolarmente drammatico condiviso a TikTok in seguito allo strano evento che ha lasciato migliaia di appassionati di auto a guardare con orrore.

CORRELATO: Melbourne, Sydney adottano un approccio diverso alle multe per il parcheggio in blocco

Mostrava l'acqua che sgorgava attraverso un parcheggio dove diverse auto, tra cui una Nissan 370Z da $ 50.000, erano parcheggiate con il muso sul bordo di una scogliera.

“Siamo inondati proprio ora a Parco Nazionale di Zion. Le nostre auto sono pronte a precipitare, le nostre auto probabilmente stanno per precipitare!” un uomo in difficoltà ha detto nella clip.

Quando un altro proprietario preoccupato si avvicina, dice “questo è il mio uomo della macchina” prima di rivelare “Ho una copertura completa”.

È capì che si riferiva a una copertura assicurativa completa.

Gli uomini hanno attraversato di corsa il parcheggio mentre l'acqua fangosa si precipitava sulla scogliera e cadeva in un impetuoso fiume marrone sottostante.

“Guarda quanto cavolo d'acqua questo è amico”, ha detto l'uomo.

CORRELATO: Autostoppista inaspettato scoperto nel vano interno dell'auto

In risposta a commentando il suo video, ha rivelato che la sua assicurazione in realtà non copriva alcun danno causato dall'alluvione.

I fan della sua auto hanno commentato la loro devastazione per la potenziale distruzione.

“ Non il 370″, ha scritto una persona, mentre un'altra ha supplicato il proprietario di “per favore dimmi che la Z è sopravvissuta”.

L'uomo dietro il video non ha confermato cosa è successo alla sua auto.

21 Views
(Visited 1 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *