Gli Stati Uniti “troll” la Cina con un nuovo bombardiere segreto

Ha un “becco” come un uccello. La sua superficie sembra senza soluzione di continuità. E fa l'occhiolino. L'aeronautica americana sta trollando la Cina con una nuova immagine del suo bombardiere stealth di nuova generazione?

Il progetto B-21 Raider è uno dei più segreti sulla Terra.

Sappiamo che almeno due sono in fase di completamento. Altre dozzine sono nelle catene di montaggio.

Stanno sostituendo la vecchia e fatiscente flotta americana di bombardieri strategici – dal B-52 Stratofortress di 66 anni al B-2 Spirit di 30 anni bombardiere stealth.

Ma nessuna foto reale del nuovo design è stata ancora rilasciata.

E non è un caso. Dettagli semplici come forma e dimensioni possono rivelare indizi sul profilo radar di un aereo stealth. E questo può dare agli avversari un vantaggio nella progettazione di contromisure.

Il produttore di aerei Northrop Grumman ha, invece, alimentato a goccia il mondo con poster promozionali allettanti e vaghi resi al computer.

L'ultimo caduto questa settimana. È … strano.

CORRELATO: Australia 'praticamente indifesa' contro il nuovo bombardiere cinese

Sembra un'elegante rondine grigia che piomba sulla Edwards Air Force Base della California meridionale invece di un bombardiere di nuova generazione.

È importante sottolineare che l'USAF osserva: “Come con i rendering passati, questo rendering è l'interpretazione di un artista del design del B-21.”

Quindi il suo aspetto è quasi certamente ingannevole.

Ma, per lo meno, dimostra che il B-21 non è un clone di B-2 con ali di pipistrello.

Non solo è più piccolo, ma la sua forma mostra anche un'evoluzione significativa nel regno delicatamente bilanciato dell'avionica invisibile.

Combattere per il vantaggio

Il B-21 non è l'unico grande bombardiere stealth in lavorazione. La Cina sta correndo per costruire la propria. Si chiama H-20. Ne sappiamo anche molto poco a parte che è stato “ispirato” dallo Spirito B-2. I suoi prototipi probabilmente stanno già volando.

Un rendering del contendente di Pechino è stato anche recentemente rilasciato dai media controllati dallo stato. Mostra una forma a spigoli vivi che integra un gruppo di coda verticale convenzionale nella struttura del velivolo spazzata.

L'immagine del B-21 mostra che non ha superfici di coda, come il suo predecessore B-2. Pur rendendo il volo molto più semplice, tali superfici di controllo generalmente aggiungono significativamente all'area della superficie riflettente radar.

CORRELATO: “Sorprendente” trova nel profondo deserto della Cina

Il nuovo US Raider sembra avere un muso più lungo e più sottile.

La sua insolita disposizione dei finestrini della cabina di pilotaggio sembra trasmettere un occhiolino – o un cipiglio.

dà all'aereo una vista un po' sgraziata.

Sembra anche ridondante: quanto sarebbe utile per l'equipaggio un finestrino così piegato, se è proprio un finestrino. L'F-35 Stealth Fighter, ad esempio, ha già un sistema di telecamere a 360 gradi che consente al pilota di “guardare attraverso” l'aereo stesso.

Il bordo d'uscita del B-21 elimina il B- L'iconico retrotreno “a dente di sega” di 2 per una coda piatta decisamente più simile a un uccello.

Questi angoli sono essenziali. Questi determinano la direzione in cui vengono fatti rimbalzare i raggi radar in arrivo.

Così è la pelle. Questo può assorbire un po' di energia, rendendo il “rimbalzo” molto più debole. Ma probabilmente è limitato a poche lunghezze d'onda specifiche.

Non vediamo le prese d'aria del motore del B-21. Né i suoi scarichi. Questi sono particolarmente importanti in quanto entrambi offrono un'interruzione nella superficie dell'aereo che rifletterà il radar, nonché un mezzo per nascondere le ventole altamente riflettenti dei motori a reazione.

Il rendering dell'H-20 cinese, anch'esso improbabile essere preciso, indica che utilizza un ingresso a dente di sega simile a B-2 per interrompere eventuali raggi radar in arrivo.

Robot killer?

L'aeronautica statunitense ha rilasciato una scheda informativa aggiornata che descrive in dettaglio ciò che vuole farci sapere sul B-21.

Definisce il progetto Raider “un componente di una più ampia famiglia di sistemi per l'attacco a lungo raggio convenzionale, tra cui intelligence, sorveglianza e ricognizione, attacco elettronico, comunicazione e altre capacità.”

Ciò potrebbe significare che la cellula stessa può essere la base per un'intera gamma di aeromobili, siano essi droni o con equipaggio. O che funzionerà in tandem con grandi droni, come il proposto RQ-180, come “Loyal Wingmen”.

“La caratteristica integrata dell'architettura dei sistemi aperti sul B-21 rende il bombardiere efficace man mano che l'ambiente delle minacce si evolve”, afferma la scheda informativa.

Questo potrebbe significare qualsiasi cosa, dalla progettazione software flessibile ai componenti modulari.

Si dice anche che il B-21 sia “equipaggio opzionale ”.

Ciò significa che ha a bordo un'intelligenza artificiale (AI) in grado di pilotare l'aereo, navigare, schivare le minacce e identificare gli obiettivi da attaccare.

L'USAF afferma che Il B-21 può fornire “un ampio mix di munizioni di stallo e di attacco diretto”, il che significa missili da crociera, missili ipersonici e bombe plananti.

Tra il mix ci sarà una nuova crociera nucleare a lungo raggio missile.

“Progettato per eseguire missioni convenzionali e nucleari a lungo raggio e per operare nell'ambiente di minaccia di fascia alta di domani, il B-21 sarà un componente visibile e flessibile della triade nucleare”, gli Stati Uniti Afferma la scheda informativa dell'AF.

Ma l'aereo stesso deve essere in grado di eludere un mix incredibilmente complesso di radar, sensori a infrarossi, sistemi basati su satellite e tecnologia oltre l'orizzonte. Almeno abbastanza a lungo da fornire il suo carico utile.

Più di quanto sembri

I due prototipi B-21 Raiders dovrebbero essere sottoposti a test approfonditi nei prossimi anni. L'USAF spera di sostituire i suoi sempre più fastidiosi bombardieri B-1 e B-2 entro il decennio.

“L'Air Force prevede di sostituire gradualmente i bombardieri B-1 Lancer e B-2 Spirit per formare un flotta di due bombardieri di B-21 e B-52 modificati. Il programma B-21 è sulla buona strada per consegnare i B-21 alla prima base operativa, Ellsworth AFB, South Dakota, a metà del 2020”, afferma l'USAF.

L'antico B-52 sta diventando nuovi motori per mantenerlo nel ruolo di “autobomba” – trasportando carichi pesanti di armi ovunque sia necessario. Se abbastanza sicuro.

Gli analisti stimano la forza totale prevista dei B-21 tra 100 e 200 aerei.

Ogni aereo dovrebbe costare circa 673 milioni di dollari (900 milioni di dollari ) ciascuno.

La necessità è urgente.

La flotta esistente di 20 bombardieri stealth B-2 Spirit è estremamente costosa da mantenere. Gran parte della sua attrezzatura di produzione originale è stata rottamata o ritirata. Ciò significa che le parti di ricambio devono essere realizzate individualmente a mano.

Secondo quanto riferito, i 45 bombardieri di basso livello B-1 Lancer hanno registrato tassi di disponibilità preoccupanti. Anche il suo design ad ala oscillante si sta rivelando difficile da mantenere operativo poiché decenni di stress logorano la sua struttura e i suoi componenti.

I 76 B-52, tuttavia, essendo stati costruiti per la massa dell'era della seconda guerra mondiale, standard di produzione, si stanno dimostrando relativamente facili da riparare, aggiornare e mantenere.

Tutto questo sta mettendo un'enorme pressione sul programma B-21.

“Non possiamo ottenere il B- 21 abbastanza velocemente”, ha detto il tenente generale Clinton Hinote a un'audizione del governo degli Stati Uniti. “Il rischio nel portafoglio dei bombardieri è alto. Dobbiamo fare di meglio. Dobbiamo accelerare la capacità del B-21 il più rapidamente possibile.”

Nel frattempo, l'aspetto preciso del B-21 non sarà rivelato fino al prossimo anno, quando sarà entra nel servizio.

Jamie Seidel è uno scrittore freelance | @JamieSeidel

34 Views
(Visited 1 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *