Adolescente, star di TikTok colpita da un attacco mortale al cinema cinema

Un adolescente è stato ucciso e la sua amica star di TikTok è stata gravemente ferita mentre guardava l'ultimo episodio di The Purge in un cinema della California lunedì sera, ha detto la polizia.

The Il New York Post riporta che Rylee Goodrich, 18 anni, è stato trovato morto e Anthony Barajas, 19 anni, è stato gravemente ferito durante una proiezione delle 21:30 di The Forever Purge, un film horror su un'America distopica in cui l'omicidio è legale una volta all'anno per 12 ore, secondo il dipartimento di polizia di Corona.

Per il film sono stati venduti solo sei biglietti.

Non è chiaro se le altre quattro persone che hanno assistito alla proiezione si siano rese conto di cosa fosse successo, o se quegli spettatori fossero coinvolti nelle riprese.

Il personale del cinema Regal Edwards Corona Crossings ha scoperto entrambe le vittime durante la pulizia dopo la fine del film.

“Durante il periodo effettivo del film, apparentemente nessuno ha sentito lo sparo”, ha detto l'impiegata Kailyn Dillon a KCAL. “So che abbiamo controlli sui bagagli di sicurezza che effettuiamo quotidianamente e, sfortunatamente, non sono sicuro se sia stato appena perso o se fosse in una fondina sulla cintura.”

Goodrich è stato dichiarato morto sulla scena per un colpo di pistola alla nuca, con Barajas ricoverato d'urgenza in un vicino ospedale per le cure.

Barajas, una personalità di TikTok con oltre 1 milione di follower, ha pubblicato l'ultima volta su una famiglia vacanza cinque giorni fa.

Gli investigatori stanno cercando di capire se un tiratore a caso sia scappato dal teatro, o se l'uomo o la donna fosse responsabile della sparatoria in un omicidio-suicidio.

“Stanno ancora attraversando il teatro e cercano prove che ci manderebbero in una direzione o nell'altra”, la polizia di Corona Cpl. Lo ha detto Tobias Kouroubacalis al giornale. “Stiamo lavorando alla cieca.”

La cugina di Goodrich, Ashley Cole, ha detto alla CBS che la famiglia ha difficoltà a credere che la sparatoria sia stata un attacco casuale.

“Quando c'è solo sei persone in un cinema, per me, non è quello che immagino qualcuno che non ha intenzione di uccidere qualcuno per fare “, ha detto.

La polizia non ha recuperato un'arma da fuoco sulla scena.

“Gli investigatori stanno conducendo il follow-up su tutte le piste investigative con la speranza di identificare le persone responsabili di questo crimine efferato”, ha detto la polizia.

The Forever Purge racconta la storia dei migranti messicani presi di mira dai vigilantes durante una “purga” annuale del governo degli Stati Uniti, durante la quale tutti i crimini sono legali per 12 ore.

La sparatoria è avvenuta solo una settimana dopo il nono anniversario della sparatoria del 2012 al cinema Century 16 di Aurora, in Colorado, durante la proiezione di The Dark Knight Rises.

Durante le riprese, James Holmes ha fatto esplodere granate lacrimogene e ha sparato nel c fila di centinaia – uccidendo 12 persone e ferendone altre 70.

Questo articolo è apparso originariamente sul New York Post e viene ripubblicato qui con il permesso

53 Views
(Visited 17 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *