Lo scandalo dei sotterranei sessuali scuote Wall Street

[Hopper]

Come gestore di denaro ad alto guadagno – incluso per il Fondo Soros – Howard Rubin sembrava avere tutto . C'era la cooperativa multimilionaria nell'Upper East Side, così come una tenuta sul lungomare da $ 9 ($ 12,5) milioni negli Hamptons.

Rubin e sua moglie, Mary, erano noti per la loro generosità nel circuito filantropico della città; dal 2015 al 2016, la coppia ha donato quasi 680.000 dollari a cause di beneficenza, tra cui la New York Junior League e Hope for a Cure.

Ma c'era un'altra proprietà immobiliare che teneva nascosta: un lussuoso attico di Madison Avenue, dotato di foto ingrandite di modelle di Playboy e, a quanto pare, ogni sorta di armamentario BDSM.

È in questo dungeon sessuale segreto che Rubin, ora 66enne, è accusato di aver commesso atti violenti e aggressioni sessuali contro un certo numero di donne, comprese le vere compagne di giochi di Playboy. Un processo civile, con sei delle sue sette presunte vittime alla ricerca di almeno 24 milioni di dollari, è previsto per novembre.

Tra gli altri misfatti, Rubin è stata accusata di “battere[ing a woman’s] il seno così forte che la sua protesi destra si è capovolta” – una lesione così grave che, secondo i documenti del tribunale, il suo “chirurgo plastico non era nemmeno disposto ad operarla seno”.

Si presume che abbia pagato ai suoi partner fino a $ 6800 per ogni sessione BDSM . Ma le donne affermano di non essere d'accordo sul grado di abuso e degradazione inflitto da Rubin.

Uno dei querelanti sostiene che, mentre era legata e vulnerabile nella tana di Rubin, lui le aveva detto “ti violenterò come stupro mia figlia” e poi, secondo la denuncia, le ha imposto il sesso contro la sua volontà. (Rubin ha tre figli con la sua ex moglie, inclusa almeno una figlia.)

L'avvocato di Rubin non ha commentato.

Le prime accuse al finanziere caduto in disgrazia risalgono a novembre 2017, ma il suo moglie di 36 anni, collega Wall Streeter e Harvard MBA Mary Henry, ha chiesto il divorzio solo il 7 luglio.

“Quanto può prendere una moglie?” disse un dirigente che lavorava alla Merrill Lynch contemporaneamente a Mary.

“Pensavo che era un bravo ragazzo. Era un ragazzo ebreo sbarazzino e assolutamente normale. Sono rimasto sorpreso di sentire che aveva quell'appartamento [with a sex dungeon]”, ha detto un commerciante che ha lavorato con Rubin alla Soros Fund Management, creata dall'investitore miliardario George Soros.

E mentre i colleghi di Rubin possono essere scioccati dalle sue predilezioni esagerate, alcuni dicono che “Howie”, come era conosciuto a Wall Street, potrebbe essere uscito -di controllo anche in ufficio.

“L'ho visto lanciare una sedia sul trading floor”, ha detto un ex collega a The Post “Ha detto , 'F–k. Ho appena perso 50 milioni di dollari!' e gli ha lanciato una sedia contro il computer. Poi è tornato e l'ha lanciata una seconda volta, ancora più forte.”

Howard Rubin è cresciuto in Massachusetts, dove suo padre ha svolto ricerche analitiche per Polaroid a Cambridge. Ha frequentato il Lafayette College e si è laureato in ingegneria chimica. Ma dopo la scuola, ha saltato il mondo aziendale per un periodo come contatore di carte di Las Vegas. In due anni, Rubin ha trasformato $ 4000 in $ 108.000.

Poi ha ottenuto un MBA ad Harvard e si è concentrato a Wall Street, dove ha iniziato a lavorare per Salomon Brothers nel 1983. Come notato in Liar's Poker di Michael Lewis, Rubin pensava che “il trading floor di Salomon Brothers sembrava un casinò di Las Vegas. Hai fatto le tue scommesse, gestito il rischio, in mezzo a mille distrazioni”.

Divenne famoso come un creatore di soldi – guadagnando $ 78 milioni per Salomon durante i suoi primi due anni.

Mentre facendosi le ossa alla Salomon, Rubin sposò la consulente finanziaria Mary Henry nel 1985. Rubin sembrava un tipico cittadino benestante di Manhattan che scalava la scala di Wall Street. Una foto mondana ritrae il duo mentre passeggia in un lussuoso evento del 2013 presso l'Hotel Pierre.

Una fonte che ha lavorato nella proprietà della coppia a Hamptons – un blog ha elogiato l'”effetto simile a Monet” del giardino – non ha mai visto il presunto lato rude di Rubin.

“Sono persone fantastiche”, ha detto la fonte The Post di Rubin e Mary. “Li conosco da più di 10 anni. Sono sempre stati molto onorevoli.”

La vita ad alta quota di Rubin ha iniziato a crollare nel novembre 2017 Fu allora che le prime accuse furono mosse contro di lui da tre donne della Florida: Mia Lytell e Amy Moore, entrambe descritte nella causa come Playboy Playmates, insieme a Stephanie Caldwell, che si diceva fosse una modella e una ballerina che lavorava al 24/ 7 Miami strip-club E11even.

Accusano Rubin di accuse che includono aggressione, percosse e umani traffico. “In breve, sostengono di essere state portate a New York e sfruttate”, ha detto l'avvocato delle donne, John Balestriere. “Le accuse si riducono a [the women] dicendo che sono stati abusati fisicamente e sessualmente.”

La causa sostiene che Rubin abbia ottenuto una donna “dipendente dalla droga” e dipinge un brutto quadro di ciò che è successo tra lui e sei partner S&M. (Altre quattro si sono unite alla causa. Caldwell ha abbandonato la causa per ragioni inspiegabili e un'altra donna, Julie Parker, ha avviato una causa separata contro Rubin.)

Le donne assunte sarebbero finite nella prigione di Rubin, con le sue pareti rosse e il tappeto bianco. I giocattoli sessuali erano in ordine alfabetico e una scritta “St. La croce di Andrews” – un dispositivo su cui sono trattenuti i sottomessi, ad ala divaricata, ai polsi, alle caviglie e alla vita – ha preso il posto d'onore.

La causa iniziale ha dichiarato che mentre Lytell e Moore credevano che Rubin intendesse giocare “alcuni giochi fetish blandi e forse scattare foto, nessuno dei due si aspettava di essere trattenuto in questo modo [bound with rope and tape and gagged] o essere effettivamente picchiato.”

Secondo una mozione per giudizio sommario, presentata dall'avvocato Edward McDonald per conto di Rubin, le donne hanno firmato rigidi accordi di non divulgazione, con sanzioni di almeno 680.000 dollari in caso di violazione, e riconoscendo che il sesso violento, con il rischio di lesioni, è ciò a cui stavano acconsentendo e per cui venivano pagate.

La denuncia sostiene che alle donne è stato concesso poco tempo per rivedere gli accordi. “Non avevano avvocati di guardia”, ha detto Balestriere.

In almeno alcuni casi, secondo la causa, quando le donne “urlavano o protestavano [during a session], Rubin sarebbe semplicemente diventato più violento.”

Lytell afferma di essere stato picchiato sulla nuca. Perché, secondo i documenti del tribunale, “è stata trattenuta” e “dentro e fuori i sensi, Lytell non sa se Rubin l'abbia penetrata con un oggetto o se fosse Rubin stesso.”

“Alcuni dei nostri clienti dicono che non erano in grado di parlare o andarsene”, ha detto Balestriere.

Riconoscendo che le donne sono state tutte pagate e che “nessuno sta dicendo che una pistola è stata puntata loro alla testa per venire a New York”, ha aggiunto Balestriere : “I nostri clienti affermano di essere stati ingannati, mentiti e vittime di violenza fisica e sessuale.”

Si dice che Rubin non affitti più l'attico. “Alcuni dei [sexual implements] sono in deposito e alcuni vengono buttati fuori”, ha detto una fonte The Post. “Howie ha salvato alcune delle cose” – secondo un documento del tribunale, gli oggetti nel dungeon includevano pinze vaginali e un dispositivo elettrico con cui “Rubin ha ripetutamente scioccato [know] Moore” – “quindi non essere accusato di aver eliminato le prove.”

Rubin ha negato le affermazioni nel caso. La mozione di Rubin afferma che ha mandato un messaggio a Lytell per confermare che lei capiva esattamente in cosa si trovava – e che avrebbe fatto male.

“Tu [know] per cosa sei dentro?” si legge nel testo, secondo gli atti del tribunale. “È BDSM totale. La maggior parte delle ragazze lo adora e torna per averne di più. Ma mi piace essere sincero su tutto.”

Nella mozione, Rubin nega le accuse di drogare. “Non forniva droghe alle ragazze, tranne forse antidolorifici durante gli incontri [other]”, ha detto un insider, che ha chiesto di rimanere anonimo La Posta. “Se avevano [other] droghe, sono state fornite da persone diverse da Howie.”

Secondo la mozione di giudizio sommario di Rubin, Emma Hopper, una modella e studentessa di Atlanta che ha ricevuto il pagamento per aver partecipato alle sessioni di S&M, ha inviato un messaggio a un associato di Rubin mentre le azioni legali procedevano. Hopper avrebbe scritto di essere “così preoccupata per tutti” e ha chiesto: “Tutto questo impedirà a Howie di vederci?”

Un testo del novembre 2017, incluso nella mozione di Rubin come inviato da Hopper all'assistente di Rubin, recita: “Se avete bisogno che io faccia qualcosa per aiutare come testimoniare che siamo d'accordo su tutto ciò che accade io volontà.”

Più o meno nello stesso periodo, Hopper chiese a Rubin di pagare un viaggio a Los Angeles e per un'auto, secondo la mozione. Afferma di aver rifiutato. Hopper ha intentato una causa contro di lui il 20 febbraio 2018. Secondo una dichiarazione modificata presentata dall'avvocato di Rubin, il giorno dopo Hopper “ha inviato un messaggio a Rubin una foto di se stessa in un abito da scolaretta con i seni scoperti” e “'Sono il tuo piccolo studentessa s–t per la vita.'”

“[other] si è opposto con successo al tentativo del signor Rubin… di far archiviare il suo caso”, ha detto Balestriere del testo.

Per quanto riguarda il caso contro Rubin, Balestriere ha aggiunto: “Nessuna di queste donne è venuta a New York sapendo che sarebbe stata abusata fisicamente e sessualmente. Non hanno acconsentito a ciò che è finito per accadere.

“Il fattore chiave è che il sig. Rubin ha affermato che questi individui hanno acconsentito alla violenza fisica e sessuale perpetrata contro di loro. I nostri sei clienti affermano di non aver acconsentito … ”

Un ex dirigente di Merrill Lynch Mortgage Capital Markets , dove Rubin ha lavorato dal 1985 al 1987, ha affermato che non è la prima volta che il finanziere caduto in disgrazia ha mostrato il suo lato losco – osservando che, mentre era alla Merrill, Rubin ha effettuato uno scambio non autorizzato che ha provocato una perdita ampiamente pubblicizzata di $ 340 milioni per l'azienda e ha portato a lui che viene licenziato. (È stato poi assunto da Bear Stearns.)

Questa storia è apparsa originariamente sul NY Post ed è stata ripubblicata con il permesso.

58 Views
(Visited 16 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *