Le teorie fondamentali sono fondamentali per una ragione. Queste teorie cambiano raramente. Ma quando lo fanno, molte cose devono essere rielaborate da zero. Questo è esattamente il caso di una nana bianca appena scoperta con un nome numerico ZTF J1901 1458. Per la maggior parte di noi, questa stella è solo un debole punto di luce nel cielo. Ma per gli astronomi porta non solo una, ma diverse domande inaspettate. Nana bianca ZTF J1901 1458. Credito immagine: PBS Space Time (fermo immagine dal video di YouTube) Cosa c'è di così particolare in questa stella? In primo luogo, si comporta in modo diverso dalle altre nane bianche “tipiche”. In effetti, il comportamento di questa stella non solo è diverso, ma è come nient'altro visto prima. ZTF J1901 1458 ha diverse proprietà che superano la scala normale nella loro grandezza, il che porta a supporre preliminare che questo oggetto non si sia formato allo stesso modo delle altre nane bianche. Il seguente video spiega come questo singolo oggetto distante, una fonte di luce relativamente piccola e fioca, potrebbe cambiare la nostra comprensione dell'intera cosmologia:

35 Views
(Visited 4 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *