Vaccino Moderna approvato per l'uso in Australia

L'autorità di regolamentazione medica australiana ha concesso l'approvazione provvisoria per un nuovo vaccino contro il Covid-19 e alla fine potrebbe essere approvato come opzione per i bambini di appena sei mesi.

Il Moderna jab è un altro vaccino MRNA disponibile in due dosi. Può essere somministrato a 28 giorni di distanza, il che è sostanzialmente più veloce delle 12 settimane di attesa tra la prima e la seconda dose del vaccino AstraZeneca.

La luce verde per il vaccino Moderna significa che l'Australia ha ora tre vaccini in l'arsenale di Covid-19 che include già AstraZeneca e Pfizer.

Il primo ministro Scott Morrison ha affermato che l'Australia si aspettava una stima di 10 milioni di dosi di Moderna entro la fine dell'anno con i primi colpi che dovrebbero essere offerti a fine settembre .

“Oggi ci è stato dato il via libera per fare un altro importante passo avanti per attuare il nostro piano nazionale sulla strada per uscire dal Covid-19. La Therapeutic Goods Administration ha dato l'approvazione provvisoria per l'uso di Moderna per gli australiani di età pari o superiore a 18 anni”, ha affermato Morrison.

“Ciò significa che abbiamo ulteriori 25 milioni di dosi di Moderna da aggiungere ai 125 milioni Abbiamo già iniziato a distribuire dosi Pfizer e 53 milioni di dosi di AstraZeneca.

“Abbiamo più medici. Abbiamo più infermieri. Abbiamo più farmacisti. Abbiamo più colpi alle armi e ora 10 milioni di Moderna da aggiungere quest'anno, con più di 1,3 milioni di dosi di vaccino consegnate in una sola settimana, ovvero quasi la popolazione della città di Adelaide.”

Vaccinarsi contro il Covid-19 è l'unico modo per gli australiani di riprendere una vita normale, ma come nazione stiamo lottando.

La campagna Our Best Shot di News.com.au risponde alle vostre domande sul lancio del vaccino contro il Covid-19.

È corretto dire che il lancio del vaccino ha confuso gli australiani. Esamineremo il giro e ti forniremo informazioni chiare in modo che tu possa prendere una decisione informata.

E anche se non c'è ancora l'approvazione per gli studi clinici sui bambini di età inferiore ai 12 anni, i produttori del vaccino Moderna hanno segnalato che potrebbe essere un'opzione per gli australiani più giovani.

Prima che i regolatori medici forniscano quel piano con il via libera, saranno necessarie più sperimentazioni cliniche per verificare gli effetti collaterali.

La Therapeutic Goods Administration ha confermato lunedì di aver concesso l'approvazione provvisoria a Moderna Australia per il suo vaccino contro il Covid-19 noto anche come Spikevax.

“The Moderna Il vaccino contro il Covid-19 ha mostrato una forte efficacia nella prevenzione del Covid-19 sintomatico e del Covid-19 grave negli studi clinici”, ha affermato la TGA in una dichiarazione.

“Il vaccino ha anche ricevuto l'approvazione normativa o l'autorizzazione di emergenza in diversi paesi ed è ampiamente utilizzato nel Regno Unito, Canada, Unione Europea, Stati Uniti, Svizzera e Singapore re.

“I dati a supporto dell'uso del vaccino Covid-19 di Moderna negli adolescenti di età compresa tra 12 e 17 anni sono attualmente in fase di valutazione e ad oggi non sono state identificate preoccupazioni specifiche. La decisione della TGA sull'uso in questa fascia di età sarà annunciata separatamente.”

L'unico vaccino attualmente approvato per gli adolescenti in Australia è il vaccino Pfizer. Come il vaccino Moderna, è un vaccino MRNA.

Ma nonostante le crescenti richieste dei datori di lavoro sulla necessità di rendere più chiare le regole su cui i lavoratori devono essere vaccinati, il Primo Ministro ha affermato che non aveva intenzione di imporre vaccini .

Questo era un problema che sarebbe lasciato ai datori di lavoro e agli ordini statali di sanità pubblica.

“Il servizio di vaccinazione è gratuito e non è obbligatorio”, ha affermato Morrison.

“Questo è un principio importante. Non cercheremo di imporre di nascosto un programma di vaccinazione obbligatorio da parte del governo. Non è quello che faremo. È un programma non obbligatorio.

“Allo stesso modo, gli imprenditori hanno diritti di proprietà in termini di chi possono consentire di entrare e uscire dai loro locali. Quei diritti di proprietà, quelle autorità che hanno per i loro dipendenti esistono già.”

27 Views
(Visited 1 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *