Haiti, terremoto di magnitudo 7.2

Un terremoto di magnitudo 7,2 ha colpito la nazione caraibica Haiti, distruggendo edifici e uccidendo almeno 29 persone.

Si prevede che il bilancio delle vittime continuerà ad aumentare.

Il terremoto è avvenuto sabato mattina, ora locale, a circa 125 chilometri a ovest della capitale haitiana Port-au-Prince. L'epicentro è stato a soli 12 chilometri dalla cittadina di Saint-Louis du Sud.

Sono state seguite diverse scosse di assestamento, che continueranno nei prossimi giorni.

“Le vittime sono probabilmente elevate e il disastro è probabilmente diffuso”, ha affermato l'US Geological Survey.

Il primo ministro Ariel Henry ha dichiarato lo stato di emergenza. In una dichiarazione sui social media in merito al disastro, ha affermato che ha causato “danni enormi”.

“Prenderemo le disposizioni necessarie per aiutare le persone colpite dal terremoto nella penisola meridionale”, ha affermato il dottor Henry. .

“Sto mobilitando tutte le risorse della mia amministrazione.

“Esprimo le mie condoglianze ai genitori delle vittime.”

Haiti è ancora riprendendosi dal devastante terremoto di magnitudo 7.0 che ha subito nel 2010, che ha colpito milioni di persone e ha ucciso più di 200.000. Quello è successo più a est, molto più vicino a Port-au-Prince.

“Molte case sono distrutte, le persone sono morte e alcune sono in ospedale”, la 21enne Christella Saint Hilaire, che vive vicino all'epicentro, ha detto all'AFP.

“Sono tutti in strada ora e le scosse continuano ad arrivare.”

Il terremoto è stato avvertito in gran parte dei Caraibi. Le foto pubblicate online mostrano una serie di edifici danneggiati ad Haiti, comprese case e scuole.

I residenti hanno anche condiviso immagini di sforzi frenetici per estrarre le persone dalle rovine di edifici crollati, mentre i passanti cercavano sicurezza nelle strade fuori dalle loro case.

“Le case ei muri di cinta sono crollati. Il tetto della cattedrale è crollato”, ha detto Job Joseph, dalla città duramente colpita di Jeremie.

Anche i danni a Les Cayes sono stati significativi e hanno incluso il crollo di un hotel a più piani.

Jerry Chandler, a capo dell'agenzia di protezione civile di Haiti, ha detto ai giornalisti che il bilancio delle vittime è di 29 e che le ricerche sono in corso.

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha approvato gli sforzi “immediati” per aiutare Haiti, che sarà supervisionato da Samantha Power, capo dell'Agenzia americana per lo sviluppo internazionale.

Il terremoto del 2010 ha ridotto gran parte di Port-au-Prince e delle città vicine in rovine polverose.

Più di 1,5 milioni di haitiani sono rimasti senza casa, lasciando al governo della nazione e alla comunità umanitaria internazionale un compito colossale.

Ha distrutto centinaia di migliaia di case, edifici amministrativi e scuole, per non parlare del 60 per cento del sistema sanitario di Haiti.

La ricostruzione del principale ospedale del Paese rimane incompleta e non governativa le organizzazioni mentali hanno lottato per compensare le carenze dello stato.

Il terremoto di oggi arriva poco più di un mese dopo che il presidente Jovenel Moise è stato assassinato nella sua casa da una squadra di uomini armati, scuotendo una nazione che già combatteva la povertà, una banda in rapida crescita violenza e la pandemia di Covid-19.

La polizia afferma di aver arrestato 44 persone in relazione all'omicidio, tra cui 12 agenti di polizia, 18 colombiani che presumibilmente facevano parte della squadra di commando e due americani di origine haitiana .

Il capo della scorta di sicurezza del signor Moise è tra gli arrestati in relazione al complotto, che sarebbe stato organizzato da un gruppo di haitiani con legami stranieri.

Jean-Wickens Merone, un portavoce del gruppo di aiuto World Vision Haiti, ha detto alla CNN di essere preoccupato per il bilancio che il terremoto avrà in aggiunta alle altre crisi di Haiti.

“Siamo preoccupati che questo terremoto sia solo un'altra crisi in cima a ciò che il paese sta già affrontando, compreso il peggioramento politico s talemate dopo l'assassinio del presidente, il Covid e l'insicurezza alimentare”, ha affermato.

Tropical Storm Grace dovrebbe avere un impatto sul paese la prossima settimana, forti venti e forti piogge che potrebbero causare inondazioni improvvise.

– con AFP

27 Views
(Visited 1 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *