Foto incredibile dell'evacuazione afghana

ATTENZIONE: confronto.

Un aereo dell'aeronautica statunitense è atterrato in sicurezza in Qatar ieri dopo aver trasportato più di cinque volte il carico suggerito quando centinaia di disperati rifugiati afgani hanno inondato l'aereo.

Reach 871, un enorme aereo cargo militare C-17 Globemaster III utilizzato dagli Stati Uniti e dai suoi alleati negli ultimi 30 anni, ha volato dall'aeroporto internazionale di Kabul domenica in tarda serata, ora locale.

Secondo i funzionari della difesa degli Stati Uniti e le foto ottenute da Defense One, l'equipaggio ha evacuato in sicurezza più di 640 afgani.

Le autorità ritengono che il carico passeggeri fosse probabilmente uno dei più grandi mai trasportati da un C-17.

L'aereo cargo non aveva pianificato di trasportare così tanti passeggeri ma centinaia di afgani, autorizzato a evacuare, è riuscito a salire sulla rampa semiaperta dell'aereo.

CORRELATO: Il giornalista australiano riceve una chiamata dai talebani in diretta

CORRELATO: Filmati orribili all'aeroporto di Kabul

Un video pubblicato domenica mostrava gli afgani già sull'aereo che trascinavano altre persone mentre si affollavano intorno al aereo.

Di fronte al fatto di costringere i rifugiati in più a scendere dall'aereo o di tentare di decollare, “l'equipaggio ha preso la decisione di andare”, ha detto un funzionario Defense One.

“Circa 640 civili afgani sono sbarcati dall'aereo quando è arrivato a destinazione”, ha detto un altro funzionario.

I rapporti iniziali suggerivano che c'erano ben 800 persone a bordo aereo, con l'audio che rivela che l'equipaggio di volo credeva che ci fossero fino a 800 persone.

Scene orribili all'aeroporto di Kabul

Migliaia di persone hanno affollato l'aeroporto di Kabul mentre i talebani circondavano la capitale afgana.

Un funzionario degli Stati Uniti ha detto che un certo numero di aerei cargo sono decollati con centinaia di persone a bordo.

Ci sono state anche scene orribili all'aeroporto di rifugiati disperati, incapaci di entrare negli aerei C-17, in mentre l'aereo è decollato si è aggrappato alle ali e al carrello di atterraggio.

Le riprese dall'aeroporto di Kabul hanno mostrato che almeno due persone sono morte dopo che gli aerei sono decollati.

Alti militari statunitensi funzionari hanno detto alla Associated Press che almeno sette persone sono morte all'aeroporto, comprese quelle cadute dal jet da trasporto militare americano in partenza.

Poco dopo la sono emerse scene dalla pista, le riprese hanno mostrato gli afgani che urlavano sul lato del C-17 e si aggrappavano al suo carrello mentre lottava lungo l'asfalto.

Il filmato successivo mostrava anche persone che cadevano dal cielo.

I rapporti online indicano che almeno 12 persone sono state viste tenere il carrello di atterraggio mentre l'aereo è decollato. Sembra che la maggior parte di questi fossero giovani uomini.

Il precedente gruppo più numeroso conosciuto ad essere pilotato su un C-17 risale al 2013, quando 670 persone furono evacuate dalle Filippine per sfuggire a un devastante tifone.

80 Views
(Visited 1 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *