Attacco di alligatore horror alla festa dei bambini

Il filmato selvaggio mostra un potente alligatore di nome Darth Gator che afferra il suo addestratore e lo strattona in acqua a una festa per bambini.

Lindsay Bull, 31 anni, l'addestratore statunitense di Scales & Tails nello Utah, è stato girato sabato mentre entrava in una vasca chiusa per nutrire l'animale di 2,6 metri mentre i bambini e i loro genitori stavano a guardare da pochi centimetri.

Non appena è entrata, il rettile di 70 kg è apparso per cercare di lasciare l'area recintata, poi si è schiantato violentemente sulla mano sinistra della donna mentre cercava di respingerlo.

“Ehi, abbiamo avuto problemi qui! ” uno dei genitori ha urlato mentre Lindsay veniva trascinata in acqua e si girava mentre Darth Gator eseguiva un cosiddetto “tiro della morte”.

Nonostante l'evidente pericolo, Donnie Wiseman, appena sposato di 48 anni, è saltato in azione in pochi secondi, urlando di nuovo: “Ehi, abbiamo avuto problemi!”

Poi è saltato in acqua e sul retro dell'alligatore, bloccandolo per impedirgli di rotolare o dimenarsi la festa di compleanno del bambino di cinque anni all'attrazione suburbana di Salt Lake City.

CORRELATO: Il ritrovamento di un ragno sbalorditivo terrorizza il mondo

Mentre i bambini alla festa piangevano di terrore, Donnie ha continuato a sdraiarsi su Darth Gator e a controllarne i movimenti, mentre Lindsay dava istruzioni con calma mentre un altro genitore cercava di aiutarla a liberare il braccio.

Più di 90 secondi dopo il calvario, Darth Gator ha iniziato a dimenarsi di nuovo – con Lindsay che è riuscita a liberare la sua mano nella lotta, e un altro partecipante alla festa, Todd Christopher, che l'ha portata rapidamente in salvo.

“Cosa devo fare?” Donnie mentre è rimasto in cima al potente alligatore.

Seguendo le istruzioni di Lindsay, Donnie è finalmente riuscito a correre fuori dal serbatoio chiuso, più di due minuti e mezzo dopo che l'alligatore si è spezzato sul suo gestore.

Lindsay è stato portato d'urgenza in ospedale per un intervento chirurgico, ma ha detto in un aggiornamento di Facebook che “dovrebbe comportare l'uso completo della mia mano”.

Ha detto al Today spettacolo dal suo letto d'ospedale martedì che l'alligatore “ha davvero morso”.

“Ed è stato allora che ho capito, OK, sarà una cosa seria”, ha detto allo show della NBC – chiamando Donnie “un eroe” .

Donnie – che era con il figliastro e la nuova moglie – ha detto a KUTV che pensava che la polizia sarebbe dovuta venire e sparare all'alligatore se non fossero stati in grado di scappare.

“Una volta Sapevo che le cose erano sotto controllo e gli EMT stavano arrivando, sono uscito e ho fumato una sigaretta, onestamente”, ha detto.

Scales & Tails Utah lo ha definito il “tipo di evento che speriamo non accada mai”, anche con i “rischi intrinseci che noi come personale accettiamo”.

“Questi signori avrebbero potuto rimanere nella zona di sicurezza come farebbe la maggior parte di noi, ma invece si sono buttati nella situazione, di loro spontanea volontà, e hanno aiutato a mettere in sicurezza l'alligatore”, ha detto l'attrazione dell'”eroismo” dei genitori.

Il proprietario Shane Richins ha detto a KSL: “Non ci aspettiamo mai che qualcuno si butti in quel modo, ma siamo super grati che l'abbiano fatto. Probabilmente le hanno salvato il braccio e forse anche la vita.”

Questo articolo è apparso originariamente su NY Post ed è stato riprodotto con il permesso

37 Views
(Visited 3 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *