L'uomo si filma mentre si aggrappa all'aereo degli Stati Uniti

È emersa una clip orribile che mostra frenetici clandestini afghani che si filmano mentre si aggrappano a un aereo americano pochi istanti prima che alcuni cadano a centinaia di piedi verso la morte.

L'ultimo video apparentemente mostra il civili disperati che si scattano selfie e alzano il pollice mentre l'aereo decolla dall'aeroporto di Kabul, con la folla al di sotto del tifo.

Un altro video mostra un uomo legato al carrello di atterraggio, anche se è impossibile sapere se fosse vivo o morto nel momento in cui il film è stato girato.

Ma i suoi arti possono essere visti impotenti lanciati in avanti dalle correnti d'aria estreme dopo che l'aereo militare è in volo.

È improbabile che l'uomo o gli altri filmati sono sopravvissuti alla prova ma il suo destino è sconosciuto.

CORRELATO: volo segreto australiano catturato dal radar

Il il percorso del velivolo non è stato immediatamente chiaro.

Il filmato mette in evidenza l'assoluta disperazione dei civili che temono una morte certa se vengono catturati dai talebani.

Seguono diversi disagi profondi video di tresking che mostrano i clandestini che cadono verso la morte poco dopo essere stati in volo.

È stato riferito che l'equipaggio ha trovato un corpo nel carrello di atterraggio.

Sembra che l'uomo sia rimasto intrappolato in un pannello che fa parte del meccanismo del carrello di atterraggio e che si chiude quando le ruote vengono ritratte.

La scoperta è stata fatta quando l'equipaggio ha faticato a chiudere il carrello di atterraggio e poi ha effettuato un atterraggio di emergenza in un paese terzo,Lo riporta il Washington Post.

In un altro video, un gruppo di uomini può essere visto cavalcare in cima al vano timoneria mentre l'aereo rulla la pista.

Non è chiaro se la persona che ha ripreso il filmato sia riuscita a scendere o essere stata espulsa prima che si alzasse in volo.

Circa 20 uomini sono visti sul timone come l'aereo passa, con qualche anche sventolando, in ancora più filmati.

CORRELATO: L'audace promessa dei talebani al mondo

Checkpoint dei talebani intorno all'aeroporto di Kabul stanno oggi impedendo agli afgani di accedere al terminal, rendendolo diffi culto dell'Occidente per evacuare il personale locale che lavorava per le forze occidentali, ha affermato il ministro degli Esteri tedesco Heiko Maas. mani”, ha detto ai giornalisti in una conferenza stampa.

Le uniche persone che possono entrare nell'aeroporto sono “cittadini stranieri, ma nessun lavoratore locale e nessun cittadino afghano” ha accesso, ha aggiunto.

Questo articolo è apparso originariamente su The Sun ed è stato riprodotto con il permesso

19 Views
(Visited 2 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *