“Realtà alternativa”: la risposta sconcertante di Biden

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden è di nuovo sotto tiro dopo aver affermato che i cittadini americani non hanno problemi a raggiungere l'aeroporto di Kabul, in Afghanistan.

Il signor Biden ha tenuto oggi una conferenza stampa alla Casa Bianca per aggiornare gli americani sullo sforzo di evacuazione, insistendo che sono stati fatti “progressi significativi”.

Ha detto che le forze armate statunitensi hanno evacuato 13.000 persone dal 14 agosto e quasi 6000 persone nelle ultime 24 ore.

Ma altre migliaia di cittadini statunitensi, e ancora di più afgani, sono ancora bloccati in Afghanistan. Le forze occidentali controllano l'aeroporto internazionale di Kabul, ma nessuno può entrare senza passare attraverso i checkpoint talebani e le strade che circondano l'aeroporto sono piene di gente che cerca disperatamente di entrare.

In aggiunta a questo problema, oggi gli Stati Uniti hanno dovuto mettere in pausa i suoi voli di evacuazione per circa 10 ore perché non c'era nessun posto dove andare: l'impianto di elaborazione che stavano usando in Qatar era a pieno regime. Ciò ha causato un arretrato.

Da allora l'operazione è ripresa, con un'ulteriore destinazione trovata in Germania.

CORRELATO: Immagine straziante nel caos afghano

Durante la sua conferenza stampa, a Biden è stato chiesto se avrebbe autorizzato l'invio di forze statunitensi fuori dall'aeroporto per scortare gli americani che non sono riusciti a entrare.

“Non abbiamo alcuna indicazione che non siano stati in grado di entrare nell'aeroporto di Kabul”, ha detto Biden.

“Abbiamo fatto un accordo con i talebani, hanno permesso loro di passare, è nel loro interesse lasciarli passare. Quindi non conosciamo alcuna circostanza in cui cittadini americani, con passaporto americano, stiano cercando di raggiungere l'aeroporto.

“Ma faremo tutto il necessario per fare in modo che raggiungano il aeroporto.”

Quella risposta contraddiceva direttamente i resoconti che abbiamo sentito dai giornalisti sul campo a Kabul. Un altro giornalista ha seguito.

“Voglio solo dare seguito a qualcosa che hai detto un momento fa. Hai detto che non ci sono circostanze in cui i cittadini americani non possono raggiungere l'aeroporto. Questo non corrisponde molto alle immagini che vediamo in giro per l'aeroporto”, ha detto Scott Detrow di NPR.

“Stai dicendo, inequivocabilmente, che qualsiasi americano che vuole raggiungere l'aeroporto ci sta arrivando , e superare la barriera di sicurezza per gli aerei?”

Il signor Biden ha detto che pensava che la domanda fosse “come possono raggiungere l'aeroporto”.

“La risposta è , per quanto ne sappiamo, i posti di blocco talebani lasciano passare persone che mostrano passaporti americani”, ha detto.

“Ora, questa è una domanda diversa quando entrano nella fretta e nella folla di tutte le persone appena fuori dal muro vicino all'aeroporto.”

Ha rivelato che le forze statunitensi hanno recentemente superato il muro e scortato all'interno 169 cittadini americani.

“È un processo per capire come affrontare la folle corsa dei non americani, quelli che non hanno aiutato, quelli che non sono nella lista delle priorità, un afghano qualsiasi”, ha detto Biden.

“Abbiamo un accordo sul fatto che lascia passare, attraverso i posti di blocco , americani.”

Molti corrispondenti esteri che hanno trascorso la scorsa settimana a Kabul hanno respinto la valutazione del signor Biden della situazione.

“Il presidente ha affermato di non avere informazioni sul fatto che gli americani abbiano potuto arrivarci. La domanda, ovviamente, è che quadra con la segnalazione sul campo?” Il conduttore di ABC News David Muir ha chiesto al corrispondente Ian Pannell.

“Voglio dire, semplicemente no. Voglio dire, la reazione è stata solo una di – voglio dire, è stata mozzafiato”, ha risposto Pannell.

“Nessuna indicazione che gli americani non possano raggiungere l'aeroporto? Voglio dire, proprio ieri sera su World News abbiamo avuto cittadini americani che hanno avuto esattamente quell'esperienza. Hanno cercato di raggiungere l'aeroporto. Hanno agitato i loro passaporti americani.

“Sono stati picchiati dai talebani con la cintura di gomma del ventilatore di un veicolo.

“(Ci sono) molteplici esempi di americani e afgani che ora hanno provato ripetutamente.

“Sembra solo che la realtà e la retorica siano a miglia di distanza. Non sono del tutto sicuro di quale consiglio stia ricevendo il presidente. Ma la verità sul campo è che queste persone che temono per la propria vita non possono farcela.”

La controparte di Pannell alla CNN, capo corrispondente internazionale Clarissa Ward, ha detto che anche lei come giornalista aveva lottato per farlo all'interno dell'aeroporto.

“Cercare di capire come entrare in aeroporto è come un cubo di Rubik”, ha detto.

“Non è un processo semplice a tutti.”

Ward ha riferito che ogni gate dell'aeroporto ha centinaia di persone fuori, tutte “aspettando che quella porta si apra per cinque secondi”.

“Il minuto si apre, c'è un'enorme ondata di persone che spingono per entrare”, ha spiegato.

“Hanno già dovuto superare il checkpoint dei talebani per arrivare a quel punto.

“Stavo parlando con persone con la carta verde. Persone che hanno avuto la loro domanda accettata. Non potevano avvicinarsi, a causa di migliaia di persone che si schiacciavano l'una contro l'altra, combattenti talebani con manganelli e fruste che spingevano indietro le persone, colpi sparati.

“Chiunque dica che qualsiasi americano può entrare qui è , sai, tecnicamente è possibile, ma è estremamente difficile ed è pericoloso.”

La corrispondente per la sicurezza nazionale di Fox News Jennifer Griffin ha affermato che ci sono state “così tante false dichiarazioni” da parte di Biden riguardo alla situazione sul campo.

“Questa è una realtà alternativa che è stata appena presentata dalla Casa Bianca”, ha detto.

L'ambasciata statunitense a Kabul ha avvertito i cittadini americani che non può “assicurare un passaggio sicuro” per l'aeroporto per loro.

Nel frattempo, Politico riferisce che il segretario alla Difesa degli Stati Uniti Lloyd Austin oggi ha detto ai membri del Congresso che gli americani erano stati picchiati dai talebani a Kabul.

“Questo è inaccettabile, e l'abbiamo chiarito al leader talebano designato”, avrebbe affermato il generale Austin.

Il segretario stampa del Pentagono John Kirby ha affrontato la questione durante il suo briefing con i media poco dopo.

“Abbiamo comunicato ai talebani che è assolutamente inaccettabile e vogliamo il libero passaggio attraverso questi posti di blocco per gli americani documentati”, ha detto.

“In generale, sta succedendo.”

CORRELATO: Imbarazzante ammissione degli Stati Uniti nel caos di Kabul

Naturalmente non si tratta solo di cittadini americani. Interrogato oggi, il signor Biden ha anche promesso di evacuare tutti gli afghani che hanno aiutato gli Stati Uniti, assumendo nei loro confronti lo stesso impegno dei cittadini del suo paese.

“Sì. Stiamo assumendo lo stesso impegno”, ha detto Biden.

“Non c'è nessuno più importante che far uscire i cittadini americani, lo riconosco.

“Ma altrettanto importante, quasi, sono tutti quei SIV, li chiamiamo noi, che ci hanno aiutato. Erano traduttori, sono entrati in battaglia con noi, facevano parte dell'operazione.”

Gli afgani che hanno aiutato gli Stati Uniti hanno diritto a uno Special Immigrant Visa. Alcuni richiedenti SIV hanno già lasciato il paese, ma altre decine di migliaia sono ancora nel bel mezzo del lungo processo di richiesta.

Il giornalista ha chiesto se il signor Biden sarebbe disposto a mantenere le forze statunitensi in Afghanistan oltre l'attuale scadenza del 31 agosto per garantire che tutti i destinatari di SIV americani e afghani escano.

“Penso che possiamo farcela per allora, ma emetteremo quel giudizio mentre andiamo”, ha risposto Biden .

“Faremo tutto il possibile per fornire un'evacuazione sicura ai nostri alleati afghani.

“Qualsiasi americano voglia tornare a casa, ti riporteremo a casa.”

Il Presidente ha detto che ci sarà “un sacco di tempo per criticare e indovinare” quando l'evacuazione sarà terminata.

“Ma ora sono concentrato sul portare a termine questo lavoro.”

24 Views
(Visited 1 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *