La luce è la cosa più veloce dell'universo, niente può viaggiare più veloce e, nella maggior parte dei casi, nemmeno vicino a quello. Questa velocità è anche il limite superiore della velocità con cui qualsiasi cosa può viaggiare nel nostro universo, indipendentemente dal tipo di oggetto: particelle e frammenti di materia normale, energia o qualsiasi altro segnale che trasporta informazioni. Raggio di luce. Credito immagine: Pxfuel, licenza gratuita Spesso tendiamo a pensare alla propagazione della luce in base alla nostra comprensione della fisica classica: qualcosa deve iniziare tutto quel movimento attraverso lo spazio, e la maggior parte di noi spesso dimentica un fatto interessante che non c'è accelerazione per la luce: le foto stanno già volando alla velocità della luce nello stesso momento in cui sono stati creati. I fotoni non sono realmente particelle, in senso convenzionale. La loro esistenza è governata dalla fisica quantistica ed è per questo che i fotoni – che costituiscono il flusso di luce – agiscono principalmente come onde. Ma questo non è certamente l'unico fatto interessante sulla velocità della luce. Ad esempio, sapevi che la velocità della luce non ha (molto probabilmente) nulla a che fare con la luce. Certo, lo ammettiamo, questo suona strano. Ma c'è un interessante ragionamento scientifico che spiega perché esiste il limite superiore di velocità nel nostro universo e, in realtà, quale fenomeno è la causa della velocità della luce:

55 Views
(Visited 1 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *