Tutti i corpi dell'universo sono attratti l'uno dall'altro attraverso la forza gravitazionale. Più grande è l'oggetto, più forte è la forza. Ma la gravità o lo spazio curvo non fanno sempre cadere le cose. Alcuni oggetti più piccoli rimangono in orbita anche per molto tempo dopo che li abbiamo lasciati lì. Credito immagine: NASA Anche la Luna della Terra è legata al nostro pianeta tramite la stessa forza. Questo è anche il motivo per cui la Luna orbita intorno alla Terra e lo fa senza sosta. Questo fatto sembra abbastanza semplice per la maggior parte di noi. Ma hai davvero pensato, qual è la ragione per cui il nostro satellite naturale non cade proprio sulle nostre teste? Oppure, se ci hai pensato, come spiegheresti questo meccanismo fisico a un bambino? Il video qui sotto è molto interessante sia dal punto di vista astrofisico che educativo, perché mostra come concetti relativamente difficili possano essere spiegati a ragazzi in età scolare. L'esperimento raffigurato si basa su una dimostrazione simile che spiega la deformazione spazio-temporale. Questa volta spiega anche perché i pianeti fanno oscillare le loro stelle di origine:

26 Views
(Visited 1 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *