A volte la matematica non basta. Allora dobbiamo migliorarlo. Sin dai tempi antichi, la matematica è considerata un modo universale per descrivere il mondo che ci circonda in modo molto preciso e oggettivo. L'umanità ha imparato a usare i numeri per costruire monumenti architettonici, navigare nei mari e prevedere i movimenti dei corpi celesti. E poi, quando siamo diventati abbastanza abili in diversi tipi di calcoli, è arrivato un problema che è stato considerato impossibile da risolvere per migliaia di anni. Certamente, come tante volte nella storia, abbiamo trovato la soluzione necessaria; tuttavia, questo caso particolare ha richiesto di inventare qualcosa di nuovo, qualcosa di abbastanza inaspettato e difficile da immaginare. Abbiamo dovuto inventare nuovi numeri. Ecco perché questi numeri hanno anche un nome ben abbinato: numeri immaginari. Guarda il seguente video per la storia completa su come è stata trovata la soluzione dell'equazione cubica abbandonando la connessione della matematica con la realtà:

47 Views
(Visited 2 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *