L'esperimento della gomma quantistica può essere facilmente definito uno dei fenomeni più logici che siano mai stati osservati. Un esperimento di gomma quantistica: impressione artistica. Credito immagine: sciencefreak tramite Pixabay, licenza gratuita Dal punto di vista tecnico, questo esperimento utilizza gli interferometri per dimostrare alcuni degli aspetti chiave della meccanica quantistica. Essenzialmente consiste nella stessa configurazione a doppia fenditura in cui si può dimostrare che un singolo fotone sta attraversando due fenditure contemporaneamente, tranne per il fatto che questa volta vengono utilizzati dei rivelatori per misurare in quale fenditura passa il fotone. L'esperimento della gomma quantistica dimostra praticamente come la meccanica quantistica “mescola” passato e futuro insieme. L'utilizzo di un rivelatore per misurare uno dei due fotoni entangled – semplicemente eseguendo l'atto di misurazione per monitorarne il percorso – cambia il comportamento del secondo fotone. Inoltre, se si misura il fotone dopo che il suo “cugino” colpisce lo schermo estendendo artificialmente il suo percorso di propagazione, il risultato rimane invariato: il fotone misurato in futuro influenza il comportamento del fotone “cugino” in passato. Siamo abbastanza certi che le particelle di luce non “sanno” se vengono osservate. Allora cosa sta succedendo? Il seguente video presenta in dettaglio questo bizzarro esperimento con la gomma quantistica:

38 Views
(Visited 2 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *